Sito dedicato alle Aziende Associate

Uno studio Dell EMC rivela grandi profitti IoT per i reseller

Milano -  14 dicembre 2016 – Dell EMC ha annunciato i risultati di una nuova ricerca in tema di IoT che mostra come queste soluzioni contribuiscono significativamente ai ricavi dei rivenditori. I dati rivelano che i reseller hanno notato una notevole influenza della tecnologia IoT in fase di negoziazione con i clienti, in particolare nel segmento della piccola e media impresa.

L'indagine, svolta tra rivenditori in EMEA, ha evidenziato le notevoli opportunità di guadagno per i rivenditori di tecnologia IoT, con il 79% dei partner che hanno rivelato un aumento significativo delle vendite relative all’IoT negli ultimi 12 mesi. Anche se le cifre variano tra i differenti settori verticali, il 59% degli intervistati ha dichiarato che i ricavi IoT sono aumentati fino al 10-30% nell’ultimo anno finanziario.

I dati hanno rivelato che i settori trainanti nell’adozione di IoT secondo i reseller sono:

  • Tecnologia – per il 48% degli intervistati
  • Retail – secondo il 31% degli intervistati
  • Servizi a clienti/consumatori – per il 28% degli intervistati
  • Manifatturiero – secondo il 28% degli intervistati

“I rivenditori indicano sempre più spesso come l’IoT rappresenti un’opportunità di espansione e di crescita per il business”, ha dichiarato Michael Collins, senior vice president, Channels, Dell EMC EMEA. “I rapid adopter nei settori tecnologico, retail, dei servizi e manifatturiero sono stati in grado di implementare tecnologia IoT in applicazioni su piccola scala quali wearable e dispositivi di controllo wireless per accedere ai benefici di business. La crescente popolarità dell’IoT in settori industriali più ampi come quello finanziario e manifatturiero indica che l’utilità di tecnologie innovative sta incentivandone l’adozione per soddisfare le esigenze del mercato moderno”.

Restare indietro

Mentre alcuni settori rappresentano interessanti aree di crescita per i rivenditori, solo il 13% degli intervistati ha citato la domanda di IoT da parte dell’industria farmaceutica, scendendo all’11% per il settore pubblico e quello oil & gas. In questi settori, una maggiore regolamentazione e la complessità relativa all’implementazione di nuove tecnologie possono spesso rallentare l’adozione di soluzioni innovative. Un passo in più che alcune industrie, come quella ferroviaria e oil & gas, devono affrontare è la richiesta di un ingegnere certificato per implementare tecnologie IoT. Del 78% dei reseller che erano a conoscenza di questo requisito, la metà (51%) ritiene che questo abbia ritardato in modo significativo lo sviluppo di progetti IoT nel settore.

A proposito della ricerca

La ricerca Dell EMC è stata condotta da Censuswide, che ha raccolto le risposte di 114 reseller di canale qualificati in Regno Unito, 50 in Francia e 50 in Italia. I 25 partecipanti dalla Germania provengono da fonti indipendenti.

Esegui ricerca

Anitec-Assinform - Associazione Italiana per l’Information and Communication Technology (ICT)
P.IVA: 10053550967 C.F.: 10053550967

Power by Kalì