Sito dedicato alle Aziende Associate

Indra, presente nel Dow Jones Sustainability Index per il dodicesimo anno

  • È l’unica società del settore “tecnologie di Servizi IT e Internet” che permane nell’indice dal suo ingresso avvenuto nel 2006, nonostante i requisiti e le competenze richieste per far parte del ranking siano aumentati
  • La presenza costante di Indra rispecchia l’impegno della società nella creazione di valore e il miglioramento continuo orientato ad uno sviluppo sostenibile negli ambiti economici, sociali e ambientali
  • Indra ha migliorato la propria valutazione in ambiti quali la gestione dell’innovazione, lo sviluppo del capitale umano e le pratiche lavorative ed eccelle nella gestione dei rapporti con i clienti, politiche e sistemi di gestione ambientale, e codici di condotta

Roma, 8 settembre 2017.- Indra ha rinnovato la sua presenza nel Dow Jones Sustainability Index (DJSI) World. Con questo rinnovo sono dodici gli anni di presenza consecutiva nell’indice mondiale di riferimento in materia di sostenibilità. È inoltre l’unica azienda del settore tecnologico di Servizi IT e Internet che vi permane dal suo ingresso nel 2006.

Il DJSI World è un indice ad elevata fluttuazione, dato che il suo livello di richiesta aumenta ogni anno. La continuità di Indra nel ranking tra le società leader a livello mondiale è il risultato dell’impegno dell’azienda per la creazione di valore e la sostenibilità a lungo termine, così come della scommessa per il miglioramento continuo della propria performance. 

In quest’edizione 2017/2018, Indra è stata una delle 11 società del suo settore incluse nell’indice - tra le 86 aziende di tutto il mondo invitate a partecipare - grazie alla buona valutazione ricevuta delle variabili economiche, ambientali e sociali. I punteggi sono particolarmente migliorati in ambiti quali le pratiche lavorative (dove ha avuto il miglior punteggio del settore), lo sviluppo del capitale umano e la gestione dell’innovazione.

Indra eccelle inoltre, nel proprio settore, nella gestione dei rapporti con i clienti, nelle politiche e sistemi di gestione ambientale e nei codici di condotta.

L’indice DJSI World, realizzato dalla società di investimento specializzata in sostenibilità RobecoSAM con la metodologia di S&P DJI, seleziona le 320 aziende socialmente più responsabili tra le 2528 aziende più grandi al mondo. La famiglia degli indici che formano il Dow Jones Sustainability Index viene elaborato dal 1999 con informazioni richieste preventivamente alle società di maggiore capitalizzazione in borsa, e costituisce un indice di riferimento per i settori imprenditoriali e finanziari. Le informazioni e i dati richiesti per stimare l’entrata di una società nel DJSI si ottengono dall’analisi di un ampio questionario e dalle informazioni pubbliche delle società. Su queste informazioni vengono applicate delle regole di conversione dei circa 600 punti di dati per società in un punteggio globale che determina l’inclusione nell’indice. Le società che vi entrano a far parte sono riconosciute a livello pubblico come leader nelle aree sociali, ambientali e di grande attività economica.

Indra

Indra è una delle principali società di consulenza e tecnologia a livello mondiale per le operazioni di business dei propri clienti di tutto il mondo. Sviluppa un’offerta tecnologica completa di soluzioni proprietarie e di servizi all’avanguardia ad alto valore aggiunto. A questa offerta si aggiunge una cultura unica di affidabilità, flessibilità e adattabilità alle esigenze dei propri clienti. Indra è leader mondiale nello sviluppo di soluzioni tecnologiche nei settori: Sicurezza e Difesa, Trasporto e Traffico, Energia e Industria, Telecomunicazioni e Media, Finanza, Pubblica Amministrazione e Sanità. Attraverso la sua business unit Minsait risponde alle sfide della trasformazione digitale. Nel 2016, Indra ha avuto ricavi per un valore di 2.709 milioni di euro, 34.000 professionisti, con una presenza locale in 46 Paesi e operazioni commerciali in più di 140 Paesi. Dopo l’acquisto di Tecnocom, Indra ha avuto nel 2016 ricavi congiunti pari a oltre 3.200 milioni di euro e un team di circa 40.000 professionisti.

In Italia Indra ha circa 700 professionisti che lavorano presso le sedi di Roma, Milano, Napoli e Matera. La società ha sviluppato competenze avanzate in ambiti innovativi come Content & Process Technologies, Customer Experience Technologies, Solutions Architects e Data & Analytics, che consentono di offrire una solida offerta di soluzioni e servizi ad alto valore aggiunto nei mercati in cui opera. Indra ha localizzato in Italia il proprio centro di sviluppo globale di soluzioni Customer Experience, completando il posizionamento attraverso il Centro di Produzione di software di Napoli, che interagisce con altri 23 centri che operano in Europa, Asia e America Latina come poli avanzati di R&S. Nel 2016, la società ha presentato in Italia Minsait, la business unit che risponde alle sfide che la trasformazione digitale pone alle aziende e alle istituzioni italiane.

Esegui ricerca

Anitec-Assinform - Associazione Italiana per l’Information and Communication Technology (ICT)
P.IVA: 10053550967 C.F.: 10053550967

Power by Kalì