Sito dedicato alle Aziende Associate

IDC posiziona Indra come benchmark per la creazione di valore e la trasformazione digitale dell’outsourcing

Soluzione:
Outsourcing ICT
  • Secondo uno studio della società di analisi di mercato, Indra si è posizionata come un partner tecnologico flessibile, in grado di rispondere globalmente e in modo proattivo ai cambiamenti derivanti dai modelli di business, dal quadro normativo e dallo sviluppo digitale
  • Lo studio si è basato sull’analisi del modello di outsourcing di Gas Natural Fenosa e sull’approccio di servizio di Indra, volto a risolvere le necessità della società di energia 

Roma, 21 gennaio 2016.- Nelle conclusioni dello studio condotto da IDC, Indra è posizionata come riferimento per la creazione di valore di business, efficienza e trasformazione digitale del modello di outsourcing a livello mondiale. Lo studio si è basato sull’analisi della collaborazione tra la multinazionale di consulenza e tecnologia, in qualità di fornitore dei servizi di outsourcing, e Gas Natural Fenosa.

Secondo IDC, la delivery dei servizi di Indra si basa su: un continuo impegno per l’ innovazione, un orientamento al business che si riflette nei parametri del servizio, un global delivery model che consente di rispondere alle esigenze delle società multinazionali e un modello proprio di outsourcing basato su un insieme di fattori di successo identificati da Indra grazie alla sua esperienza.

Per IDC, il caso di Gas Natural Fenosa è un chiaro esempio dell’approccio di Indra nella creazione di valore, che va al di là della riduzione dei costi del personale e che si basa su una profonda conoscenza dei processi dei propri clienti. “Diventare un fornitore di servizi di outsourcing per Gas Natural Fenosa significa assumere le sfide di efficienza e di trasformazione, nonché rivedere la delivery del proprio servizio con la stessa velocità con cui Gas Natural rivaluta i suoi processi”.

Dall’outsourcing al value partner

Come segnala la società di analisi di mercato, il caso di Gas Natural Fenosa è un chiaro esempio dell’incremento dell’importanza strategica delle tecnologie dell’informazione. Questa crescente rilevanza sta modificando la funzione dell’outsourcing, che non significa più unicamente la esternalizzazione dei lavori non essenziali, ma l’inserimento dei partner nella catena di valore.

IDC riassume in quattro punti le necessità e le priorità tecnologiche che caratterizzano il servizio fornito da Indra per Gas Natural Fenosa. In primo luogo, IDC evidenza la funzione IT orientata al business, il che implica, ad esempio, il monitoraggio basato sugli indicatori di business. In secondo luogo, la società sottolinea l’IT duale, che garantisce la continuità dei sistemi con efficienza, stabilità e affidabilità, implementando simultaneamente progetti di trasformazione a livello globale, come le piattaforme Delta (di gestione commerciale dei vari segmenti di clienti di Gas Natural Fenosa), Zeus (di gestione del business della distribuzione di gas ed energia elettrica), la piattaforma di sistemi corporativi, i progetti di mobilità e di Business Intelligence.

Inoltre, come afferma IDC, Indra è stata in grado di adattarsi rapidamente ai cambiamenti strategici e dei modelli di business di GNF. Per quanto riguarda i modelli di business, Indra ha assimilato il modello molti-provider di GNF e le relazioni di cooperazione e concorrenza che stimolano la fornitura costante di un elevato livello di servizio.

Capacità di risposta, vicinanza e proattività

Secondo lo studio di IDC, le caratteristiche più apprezzate da GDF relative al servizio di outsourcing fornito da Indra sono: la capacità di risposta, la vicinanza, l’accessibilità, la conoscenza  dei processi di business e la proattività, oltre alle capacità tecniche e la qualità della delivery.

La società di energia evidenza la risposta veloce di Indra, ma sopra tutto l’atteggiamento del fornitore davanti ai problemi, rendendo prioritaria la loro risoluzione prima dell’attribuzione delle responsabilità. Un altro fattore chiave è la vicinanza, intesa come la profonda conoscenza delle priorità e le necessità di GNF, come la disponibilità del personale (sia del personale tecnico che del management) e del fornitore, non solo quando vengono rilevati dei problemi, ma anche quando sono identificate delle opportunità di miglioramento.

La solidità delle proposte tecnologiche della multinazionale è un’altra caratteristica particolarmente apprezzata da Gas Natural Fenosa in questo studio. La società evidenzia la customizzazione delle soluzioni di Indra per rispondere alle necessità specifiche, la proattività nell’implementazione dei miglioramenti e la prevalenza del valore di GNF come cliente. Infine, emerge la copertura internazionale garantita dalla multinazionale, che consente un dialogo centralizzato e garantisce gli stessi SLAs (Service Level Agreements) e indicatori per l’intera azienda.

La tecnologia prima del business

Secondo IDC, il modello proprio di outsourcing di Indra si basa sulla convinzione che la tecnologia si debba considerare prima del business, posizionando l’azienda come un partner tecnologico che monitora e identifica le opportunità. Questo approccio al business non è solo una filosofia dell’organizzazione, ma determina anche una delivery basata sulle metriche e la conoscenza del cliente come base della value proposition.

IDC segnala altre linee importanti alla base di questo modello. In primo luogo, l’innovazione continua sostenuta da due pilastri: da una parte, l’individuazione delle opportunità di innovazione attraverso l’analisi delle tendenze di mercato, le tecnologie emergenti e le best practice, e d’altra parte, l’investimento in R&D per sviluppare nuove iniziative, creare prodotti, processi e servizi per i clienti. 

In secondo luogo, IDC evidenzia il global delivery model di Indra, che garantisce la vicinanza ai clienti grazie alla rete di 75 centri in tutto il mondo e che offre una specializzazione funzionale che coniuga le capacità di produzione industrializzata ed efficiente e la creazione di team flessibili e ad hoc per i clienti. Infine, sono sottolineati altri elementi, quali: lo sviluppo tecnologico, le metodologie agili di sviluppo di software, le suite di strumenti per il controllo della qualità, i processi di integrazione di progetti di servizio e la gestione della configurazione. 

Leader in outsourcing

Indra, secondo i principali analisti del settore, , è leader nel mercato spagnolo dei Servizi IT, con una vasta esperienza a livello internazionale. La società ha sviluppato negli ultimi 20 anni servizi di outsourcing in tutto il mondo in una prospettiva di partner tecnologico, fornendo le sue capacità tecniche, umane e materiali.

Attualmente, la multinazionale di consulenza e tecnologia offre servizi di supporto alla gestione e sviluppo IT per diversi clienti a livello mondiale nei settori bancario, dell’energia e industriale. La sua vasta rete di centri di produzione, che coprono tutto il mondo, consentono alla multinazionale di collaborare allo sviluppo, gestione e funzionamento delle piattaforme tecnologiche e di implementare le ultime tendenze del settore grazie alle sue 9.000 risorse altamente qualificate.

Gas Natural Fenosa

Gas Natural Fenosa è pioniere nell’integrazione del gas naturale e dell’energia elettrica. La società è presente in più di 30 Paesi e offre servizio a circa 23 milioni di clienti. Il core business della società sono i mercati regolamentati e liberalizzati del gas e dell’elettricità, con un contributo crescente dell’attività internazionale. Gas Natural Fenosa ha un mix diversificato di produzione di elettricità e una potenza installata di 14,8 GW.

La società è quotata nelle quattro borse spagnole attraverso il mercato continuo e fa parte dell’Ibex 35.

Scarica il Case Study in spagnolo su: http://www.indracompany.com/sites/default/files/20151201_final_case_study_indra_gas_natural.pdf

 

 

 

Esegui ricerca

Anitec-Assinform - Associazione Italiana per l’Information and Communication Technology (ICT)
P.IVA: 10053550967 C.F.: 10053550967

Power by Kalì