Sito dedicato alle Aziende Associate

Mototrbo™ protagonista ai concerti dello stadio San Siro a Milano

  • Organizzazione: Croce Rossa Italiana (CRI), regione Lombardia, ufficio di Milano
  • Settore: Aiuti Umanitari
  • Luogo: Milano, Italia
  • Partner: Saitel Telecomunicazioni srl (Partner rivenditore e applicazioni)

Prodotti Motorola Solutions:

  • 1 ripetitore DR 3000 MOTOTRBO
  • 40 radio portatili bidirezionali DP4801
  • 1 radiomobile bidirezionale DM4601
  • Batterie e caricatori IMPRES™
  • Microfoni altoparlanti remoti MDPMMN4013

Applicazioni:

  • Applicazione ShortTrack Live
  • Scheda opzioni specifica per la Croce Rossa Italiana

Vantaggi principali:

  • Comunicazione senza disturbi durante il concerto
  • Eliminazione del rumore per un’eccellente resa audio mediante tecnologia MOTOTRBO
  • Localizzazione degli operatori in tempo reale
  • Tempo di risposta agli incidenti più veloce
  • Maggiore produttività ed efficienza del personale
  • Batterie IMPRES per migliori prestazioni
  • Radio dal funzionamento intuitivo
  • Celere organizzazione degli interventi
  • Soluzione mobile che consente l’impiego in altri luoghi

Il cliente

Lo Stadio Giuseppe Meazza, conosciuto come stadio San Siro, è uno stadio di calcio che si trova nel quartiere di San Siro, a Milano. Con una capacità di 80.000 posti a sedere, è lo stadio di casa sia del Milan sia dell’Inter e ospita inoltre numerosi eventi sportivi e musicali. Alla Croce Rossa Italiana (CRI) è stato affidato il compito di garantire la salute e ed il soccorso al pubblico presso lo stadio San Siro per diversi concerti. La CRI fa parte della Croce Rossa, l’organizzazione più grande al mondo che si occupa di soccorso alle persone in situazioni di emergenza. Negli ultimi anni, la CRI è progressivamente passata all’utilizzo delle radio MOTOTRBO per le sue squadre di risposta alle emergenze in tutta Italia.

L’ufficio di Milano della sede lombarda della CRI si è rivolta alla Saitel Telecomunicazioni srl anche per sostituire la flotta di radio analogiche impiegata fino ad allora durante i concerti per garantire la sicurezza. Saitel è partner Motorola Solutions (Canali e Applicazioni) da oltre 30 anni. Ha lavorato per la Croce Rossa Italiana in diversi importanti progetti in tutto il Paese ed è orgogliosa di aver fornito efficaci soluzioni chiavi in mano.

Per i concerti di San Siro, la CRI voleva delle radio che fornissero un audio chiaro ed intelligibile nonostante il sottofondo altamente rumoroso e che fossero facili da usare. Un altro requisito chiave era consentire ai coordinatori di conoscere la dislocazione del personale nello stadio, in modo da poter mobilitare le persone giuste e far intervenire le persone più vicine a un incidente in caso di necessità. Le radio MOTOTRBO Motorola Solutions e l’applicazione di localizzazione Saitel forniscono la soluzione ideale.

La sfida

La CRI aveva necessità di garantire la sicurezza pubblica e uno svolgimento regolare degli eventi concertistici, preservando il divertimento degli spettatori. La CRI si trovava ad affrontare due principali sfide: essere in grado di localizzare tempestivamente un operatore in uno stadio gremito e gestire i livelli sonori che, durante alcuni concerti, possono arrivare a oltre 110 dBA. Con le radio analogiche in uso precedentemente, gli operatori spesso avevano difficoltà nell’udire e nel comunicare durante i concerti. Era inoltre impossibile per il controllore della Croce Rossa conoscere immediatamente la posizione di tutti gli operatori all’interno dello stadio; per cercare di localizzare l’operatore più vicino ad un incidente era necessario effettuare diverse chiamate, il che inevitabilmente rallentava i tempi di intervento.

La soluzione

La CRI ha dotato quaranta dei suoi operatori di radio portatili con GPS MOTOTRBO (DP4801). Per gestire la flotta, un furgone della Croce Rossa parcheggiato fuori dallo stadio durante gli eventi fungeva da sala di controllo. All’interno era presente un dispositivo DM4601 mobile come unità di base centralizzata, trasportato in un contenitore certificato IP67 estremamente resistente, del peso di soli 4,5 kg, per poter essere spostato in modo facile e sicuro nel caso il coordinatore necessitasse di cambiare posizione durante il concerto e in modo da poter essere trasportato senza difficoltà, se necessario, per altri eventi. Inoltre, è stato installato nella sala di controllo, su un computer portatile separato, ShortTrack Live, l’applicazione web di Saitel per la gestione della flotta. Saitel ha effettuato una mappatura dello stadio, dividendolo in cinque aree contraddistinte da cinque colori diversi: quattro aree coprivano il parterre e le gradinate, mentre la quinta copriva il campo di calcio. Inoltre, è stato temporaneamente installato nella sala tecnica dello stadio un ripetitore DR 3000 MOTOTRBO, che può essere facilmente ri-posizionato se necessario in un altro luogo. Gli operatori sono ora in grado di chiamare altri operatori dotati di un dispositivo DP4801 e di effettuare inoltre chiamate al controllore presente nella sala di controllo mobile. Il controllore può, a sua volta, effettuare chiamate singole o di gruppo agli operatori, nel caso sia necessario, ad esempio, localizzare un’intera unità o raggiungere tutti i capi squadra. È inoltre possibile verificare se una radio è stata spenta nonché abilitare o disabilitare una radio, nel caso sia stata perduta o rubata. Utilizzando l’applicazione GPS ShortTrack Live con la mappa dello stadio, il controllore può facilmente localizzare ciascun operatore sullo schermo nella sala di controllo mobile. Quindi può valutare quale sia l’operatore più vicino e il numero di operatori presenti nel settore per intervenire su eventuali incidenti che riguardino la sicurezza nonché contattarli per fornire istruzioni. Per garantire un funzionamento senza problemi del nuovo sistema radio, Saitel ha fornito il proprio supporto tecnico presso lo stadio durante i primi due concerti. Saitel ha inoltre installato una scheda opzioni di segnalazione a 5 toni nelle radio DP4801, in modo che mantenessero l’interfaccia utente delle radio precedenti. Questa scheda opzioni è stata progettata originariamente per le squadre di soccorso della Croce Rossa durante il passaggio dall’analogico a MOTOTRBO.

I vantaggi

Grazie al sistema digitale integrato MOTOTRBO di eliminazione del rumore e di correzione degli errori, gli operatori possono trasmettere e udire messaggi chiari da qualsiasi parte dello stadio, anche durante le canzoni con volume più elevato. La funzione di audio intelligente consente di regolare automaticamente il volume della radio, a seconda del rumore di sottofondo. L’applicazione ShortTrack Live consente alla sala di controllo di localizzare gli utenti radio in tempo reale. Il controllore può facilmente comunicare con l’operatore più vicino a un incidente. Di conseguenza, i tempi di risposta si sono notevolmente ridotti in confronto agli eventi precedenti. La produttività e l’efficienza degli operatori è migliorata, per cui un numero inferiore di operatori è in grado di gestire in maniera efficace lo stesso carico di lavoro. Poiché le radio offrono la stessa interfaccia utente delle radio usate in precedenza, sia gli operatori esperti sia i volontari occasionali sono in grado di iniziare immediatamente a utilizzare le radio MOTOTRBO senza necessità di alcuna formazione. L’estrema semplicità dei componenti (un ripetitore mobile, delle radio, una stazione base portatile e un PC) rende davvero facile l’implementazione del sistema da parte della CRI, praticamente in ogni situazione. Il sistema è già stato impiegato in altri eventi in località diverse. Una soluzione come quella illustrata risulta critica per un tipo di organizzazione come la Croce Rossa e garantisce al contempo un ottimo ROI.

Esegui ricerca

Anitec-Assinform - Associazione Italiana per l’Information and Communication Technology (ICT)
P.IVA: 10053550967 C.F.: 10053550967

Power by Kalì