Sito dedicato alle Aziende Associate

Aziende di tutto il mondo scelgono Oracle Blockchain Service per accelerare le transazioni in modo sicuro

Arab Jordan Investment Bank, CargoSmart e Intelipost sono tra i primi ad aver adottato il nuovo servizio general ledger di classe enterprise

Cinisello Balsamo (MI),  17  luglio 2018 – Aziende di tutto il mondo hanno implementato una versione early adopter di Oracle Blockchain Cloud Service,  che da oggi diventa disponibile per tutti.  Questo servizio permette alle aziende di costruire facilmente reti blockchain, per rendere più sicure ed efficienti le transazioni o tracciare il percorso dei beni nell’intera supply chain, su scala globale.  Arab Jordan Investment Bank, Cargo Smart, l’italiana Certified Origins, Intelipost, MTO, Neurosoft, Nigeria Customs, Sofbang Solar Site Design e TradeFin sono alcune delle numerose organizzazioni che hanno già adottato la piattaforma blockchain di Oracle.

La Blockchain può trasformare radicalmente il modo in cui si fa business, in ogni settore, rendendo le interazioni più sicure, trasparenti, efficienti dal punto di vista dei processi e dei costi.  Oracle Blockchain Cloud Service offre ai clienti una piattaforma di sviluppo per costruire le proprie reti e per integrare rapidamente le applicazioni SaaS di Oracle o applicazioni di terze parti, altre reti blockchain, o servizi PaaS di Oracle.  Inoltre, permette agli utenti di fornire reti blockchain, di unirsi ad altre organizzazioni, di implementare e gestire smart contract per aggiornare e interrogare il ledger.

La piattaforma blockchain di Oracle fa leva sulla pluridecennale e trasversale esperienza dell’azienda nell’offrire soluzioni innovative e sul suo ampio ecosistema di partner, per consentire di condividere e condurre in modo affidabile transazioni sicure con fornitori, banche ed altri partner commerciali tramite la blockchain.

La blockchain promette di essere una delle tecnologie a maggior impatto di trasformazione della nostra generazione” ha dichiarato Amit Zavery, Executive Vice President, Oracle Cloud Platform, “Siamo entusiasti di annunciare la disponibilità generale di Oracle Blockchain Cloud Service. E’ il risultato di anni di ricerca e sviluppo al fianco dei nostri migliori partner e clienti. Con la piattaforma Oracle, le aziende possono valorizzare il loro business, eliminare processi non necessari, gestire transazioni con le loro reti distribuite in modo più facile, trasparente e sicuro che mai”.

La piattaforma blockchain di Oracle si basa su Hyperledger Fabric di The Linux Foundation ed è pre-assemblata con tutti i servizi infrastrutturali sottostanti in cloud: i container per il lifecycle management, un servizio di event management, il servizio di identity management, un proxy gateway tipo REST e vari strumenti operativi e di monitoraggio integrati in un’unica console, così da rendere più spediti il set-up e i processi di sviluppo applicazioni.

Oracle Blockchain Cloud è una piattaforma cloud gestita da Oracle, supportata da uno SLA di disponibilità del 99,95%, che integra configurazione ad alta disponibilità, agenti automatici di recovery e funzionalità per il backup continuo del ledger che possono abilitare processi di disaster recovery multi data center, trasversali sui vari domini di disponibilità.

Il servizio sfrutta anche le ampie funzionalità di Oracle Cloud Platform per consentire una integrazione “plug and play” con applicazioni cloud e on-premise preesistenti, con i sistemi di management delle API e con strumenti e ambienti di sviluppo applicativo.

In più, Oracle sta sviluppando nuove applicazioni SaaS che permettano di usare la tecnologia blockchain per i casi d’uso più comuni come tracciabilità di beni e servizi, identificazione della provenienza, garanzia e utilizzo su beni e servizi, catena del freddo. 

La possibilità di implementare tutto in modalità “plug and play” con applicazioni Oracle e di terze parti ha come effetto una maggiore rapidità di integrazione con svariati sistemi, il che accelera di molto il time to market e moltiplica i vantaggi di usare la piattaforma blockchain in diversi casi d’uso applicativi.

I progetti blockchain stanno passando rapidamente dalla fase pilota alla fase di produzione, man mano che aziende e governi iniziano a comprendere il valore intrinseco dei ledger distribuiti e degli smart contract” ha dichiarato Robert Parker, Group Vice President of Manufacturing and Retail Insights, IDC. “La spesa accelera, pertanto gli acquirenti avranno bisogno di una piattaforma di livello enterprise che vada oltre l’open source e offra sicurezza e integrità dei dati, scalabilità, gestibilità e interoperabilità”.

Dichiarazioni di aziende, organizzazioni e consorzi che usano Oracle Blockchain Cloud Service.

La tecnologia blockchain può avere impatto sui più diversi settori ed è applicabile in mercati quali trasporti, supply chain e logistica, energia, retail e ecommerce, servizi finanziari, settore pubblico. 

Diverse organizzazioni e consorzi di settore stanno già utilizzando Oracle Blockchain Cloud per semplificare le transazioni, tracciare beni lungo la supply chain, ridurre i costi: tra di essi ci sono leader mondiali nel settore shipping, aziende manifatturiere multinazionali, produttori del settore food, marketplace dell’energia.  Ad esempio, Oracle si è unita al Food Safety Consortium ed è membro di The Alliance for Telecommunications Industry Solutions, partecipando al gruppo di lavoro dedicato alla blockchain.

La piattaforma blockchain di Oracle ci ha aiutato a minimizzare la complessità dei trasferimenti di fondi elettronici riducendo il costo, aumentando efficienza e livelli di sicurezza e, in ultima analisi, migliorando nel complesso l’esperienza dei clienti” ha dichiarato Ayman Qadoumi, A. Deputy General Manager, Information Technology and Security, Arab Jordan Investment Bank. “Le funzionalità integrate, come l’identity management e la crittografia dei dati, ne hanno fatto la scelta ideale, dati i requisiti e le esigenze di compliance previsti nel nostro settore. Inoltre, le API REST hanno aiutato noi e i nostri vendor ad accelerare lo sviluppo applicativo e l’integrazione con i servizi core esistenti”.

Stiamo usando Oracle Blockchain Cloud Service per sviluppare un applicazione che aiuti a semplificare i complicati processi di documentazione necessari nel settore shipping” ha dichiarato Steve Siu, CEO di CargoSmart. “La completezza di questa piattaforma ci ha permesso di attivare diversi progetti che nell’arco di dodici settimane si sono trasformati da prototipi in prodotti funzionanti e per il momento abbiamo registrato un aumento di produttività superiore al 30% rispetto ad altre piattaforme blockchain che avevamo testato. Altri elementi chiave che ci hanno portato all’acquisto sono gli strumenti operativi e di gestione integrati, che permettono ai nostri partner di tenere sotto controllo tutte le loro attività blockchain e lo stato di salute del network”.

 “Come produttori di olio Extra Vergine d’Oliva proveniente da raccolti di piccole aziende agricole italiane, volevamo tracciare l’olio EVO a marchio Bellucci che vendiamo sul mercato americano attraverso tutta la supply chain, dall’albero allo scaffale del negozio” ha spiegato Andrea Biagianti, CIO di Certified Origins. “La disponibilità del servizio blockchain di Oracle semplifica l’implementazione e la collaborazione tra tutte le realtà che fanno parte della “catena” e rappresenta un reale vantaggio competitivo per noi. Aggiunge un ulteriore livello di trasparenza e informazione che è apprezzato dai consumatori alla ricerca di prodotti di qualità e ci aiuta a valorizzare l’eccellenza dei piccoli produttori con cui lavoriamo”.

Il Dr. Terence Lau, Coordinatore di The Food Safety Consorium (FSC) ha accolto con favore Oracle come membro corporate della piattaforma di sviluppo tecnologico non profit fondata da The Hong Kong Polytechnic University. “Il consorzio lavora per migliorare la sicurezza alimentare a livello globale con gli strumenti della scienza e della tecnologia” ha dichiarato. “C’è sempre più bisogno di competenze multidisciplinari per affrontare le sfide legate alla sicurezza ed alla qualità dei cibi; per questo siamo contenti di collaborare con Oracle per sfruttare blockchain, big data ed altre applicazioni IT per poter tracciare la provenienza e il percorso dei cibi e la loro sicurezza. Non vediamo l’ora di esplorare le potenzialità di Oracle Blockchain Cloud Service per rafforzare la nostra iniziativa a Hong Kong e a livello globale”.

Molte aziende stanno testando le tecnologie blockchain e stanno comprendendo il valore aggiunto che offrono – dalla semplificazione dei processi interni fino alla possibilità di costruire reti sicure con partner, clienti e terze parti” ha detto Brian Behlendorf, Executive Director di Hyperledger.  “Basandosi su Hyperledger Fabric la piattaforma Oracle, che supporta l’interoperabilità con istanze non OracleHyperledger Fabric, aiuterà a dare ancora più forza e sostengo agli standard aperti e all’interoperabilità; dimostrerà anche con quanta velocità, facilità e sicurezza si può iniziare a usare la blockchain per migliorare i processi di business”.

La piattaforma blockchain di Oracle è agile, è facile sviluppare su di essa e ha una scalabilità di livello enterprise che ne fa la scelta ideale per implementare rapidamente piattaforme blockchain” ha commentato Juan José Miranda, blockchain project manager di Magia.Digital.

A seguito dell’esperienza che ne abbiamo fatto, l’abbiamo scelta come piattaforma di sviluppo principale per l’Hackaton 2018 di New York Consensus. Grazie alle sue funzionalità abbiamo colpito favorevolmente i giudici e alla fine abbiamo vinto”.

Una volta deciso che la blockchain sarebbe stata la tecnologia ideale per dare vita al nostro programma fedeltà From Mileage to Opportunity (M2O), abbiamo adottato un approccio molto rigoroso per trovare il vendor giusto” ha dichiarato Suwan Kim, CEO di MTO. “Contavamo sul fatto che il servizio blockchain cloud pre-assemblato di Oracle ci potesse aiutare a creare rapidamente una piattaforma affidabile, che aiutasse gli utenti a trasformare i punti guadagnati con la carta di credito e le miglia aeree in token. Ora vediamo che la piattaforma ci permette anche di gestire il tutto in modo facile e continuativo e ci garantisce la sicurezza, la scalabilità e la resilienza necessarie per una soluzione come la nostra”.

Abbiamo usato la blockchain Oracle per creare una piattaforma affidabile per automatizzare i processi di business e le procedure doganali” ha dichiarato Aber T Benjamin, Assistant Controller General Modernization di Nigeria Customs Service. “Usando questa tecnologia abbiamo scoperto di poter migrare l’intero ambiente di business alla blockchain, per automatizzare i processi ed ottenere trasparenza e prevedibilità. Una volta che avremo completato la transizione alla blockchain, ci aspettiamo di vedere crescere i nostri ricavi di circa il 50%. Questa tecnologia ci aiuta a creare fiducia verso le aziende nigeriane in tutto il mondo, grazie alla disponibilità di dati irrefutabili sui beni prodotti nel nostro paese”.

Usare la piattaforma blockchain di Oracle per il factoring e l’aspetto finanziario della supply chain ci sembra la scelta ideale, che ci permette di passare da un processo frammentanto su sistemi eterogenei a una base comune, su cui tutti possano fare affidamento, per usarla come riferimento, risolvere conflitti, rendere più fluidi i processi” ha dichiarato Nikolaos Vasilonikolidakis, CEO di Neurosoft. “Nel factoring la mitigazione del rischio è fondamentale e la blockchain di Oracle ci offre un “common consensus” che aiuta a sistemare le transazioni quasi in tempo reale”.

La piattaforma blockchain di Oracle ci sta permettendo di creare soluzioni di smart contract per la supply chain da offrire ai nostri clienti” ha detto Michael Ribet, product development manager di Sofbang. Siamo veramente soddisfatti della ricchezza di funzionalità disponibili, della scalabilità del servizio e di come è progettato per integrare le tecnologie blockchain con le applicazioni critiche già in essere senza problemi. I nostri clienti prevedono di guadagnare anche fino al 35% di efficienza grazie alla possibilità di comunicare in modo più affidabile e rapido con i loro partner commerciali usando Oracle Blockchain Cloud Service”.

Nella prima parte di quest’anno abbiamo partecipato alla fondazione di Energy Blockchain Network, perché ci siamo resi conto che gli stakeholder nell’ecosistema del nostro progetto legato all’energia solare avevano bisogno di una “single source of truth” con registri immutabili, così da poter aver fiducia nei dati relativi allo stato del progetto” ha dichiarato Jason Loyet, CEO di Solar Site Design. “Ora possiamo programmare lo stato di ogni progetto, la lista di requisiti per l’avanzamento e riconoscere i contributi di valore quasi in real time. Siamo molto felici del modo in cui la SuiteCloud Development Platform NetSuite e la piattaforma blockchain di Oracle si integrano tramite le API blockchain preinserite: questo ci permette di sperimentare nuovi modi per sviluppare smart contract, gestire i progetti e retribuire i programmi”.

Il nostro obiettivo come azienda è rendere i pagamenti B2B e gli aspetti finanziari della supply chain sicuri, senza intoppi e ubiqui, usando la blockchain; con la piattaforma Oracle otteniamo una significativa accelerazione dei tempi necessari per coinvolgere le aziende, i loro fornitori e le banche” ha dichiarato Amit Baid, CEO di TradeFin. “Ci offre una piattaforma basata su API REST, con ricche possibilità di integrazione in Oracle Cloud Platform che ci permettono di portare a bordo rapidamente i clienti che già abbiamo. Inoltre, Oracle Scaleup EcoSystem ci dà accesso alla piattaforma in sé, a cloud credit, mentoring e a molte altre risorse Oracle che possono aiutare start up come la nostra a crescere velocemente”.

Ulteriori risorse:

About Oracle

The Oracle Cloud offers complete SaaS application suites for ERP, HCM and CX, plus best-in-class database Platform as a Service (PaaS) and Infrastructure as a Service (IaaS) from data centers throughout the Americas, Europe and Asia. For more information about Oracle (NYSE:ORCL), please visit us at oracle.com.

Trademarks

Oracle and Java are registered trademarks of Oracle and/or its affiliates. Other names may be trademarks of their respective owners.

Contact information

About Oracle
Oracle engineers hardware and software to work together in the cloud and in your data center.  For more information about Oracle (NYSE:ORCL), visit www.oracle.com.

Trademarks
Oracle and Java are registered trademarks of Oracle and/or its affiliates. Other names may be trademarks of their respective owners.

Esegui ricerca

Anitec-Assinform - Associazione Italiana per l’Information and Communication Technology (ICT)
P.IVA: 10053550967 C.F.: 10053550967

Power by Kalì