Sito dedicato alle Aziende Associate

     

Oracle Italia

Oracle è Integrated Cloud Applications and Platform Services

Presente in oltre 175 paesi nel mondo con circa 137.000 dipendenti e un fatturato pari a 40 miliardi di dollari nell’anno fiscale 2018 chiuso il 31 maggio, Oracle (NYSE: ORCL) propone ai suoi oltre 430.000 clienti un’offerta tecnologica completamente integrata e ottimizzata, costituita da sistemi software e hardware fruibili sia in Cloud sia in modalità tradizionali “on-premise”.

Oracle ancora una volta leader nel Magic Quadrant di Gartner come migliore piattaforma di integrazione “as a Service” Il report di Gartner consolida la superiorità di Oracle per quanto riguarda esecuzione e visione per i clienti di livello enterprise
ExplAIn Your Tomorrow, Today: Artificial Intelligence @Work

#EYTT19 - Storie di innovazione a confronto per scoprire le nuove frontiere dell’utilizzo delle tecnologie quali data analytics, intelligenza artificiale, machine learning e Autonomous Database di Oracle.

Oracle potenzia il supporto avanzato per aiutare i Clienti a crescere in cloud

I servizi di supporto avanzato consentono ai clienti delle Applicazioni Cloud di Oracle di migliorare le prestazioni, la conformità e l'esperienza utente

Grazie a Oracle i team HR reinventano il modo di lavorare

In arrivo molte innovazioni, che confermano l’impegno di Oracle a rendere il lavoro più umano aiutando professionisti delle risorse umane, candidati e recruiter, manager e dipendenti a interagire in modo più personale.

Ricerca Oracle: visione a breve termine e differenze culturali sono i principali ostacoli alla collaborazione tra HR e Finance

Lo studio, condotto su scala globale, esamina come dati e analytics possono unire maggiormente queste due funzioni aziendali

Ricerca Oracle: la complessità delle reti è alla base delle sfide che i responsabili IT devono affrontare in ambito sicurezza, visibilità e controlloLo studio Oracle rivela che per il 91% dei responsabili IT, la sicurezza è la problematica principale che devono affrontare con l'espansione delle reti aziendali
Pubblicati i risultati del primo stream di ricerca “PSD2 and API management” del Payments & Blockchain Hub, promosso da CeTIF in collaborazione con Oracle

Le banche italiane stanno attraversando un periodo di ammodernamento, stimolato dai giganti tecnologici che stanno ampliando lo scope del proprio business, dalle nuove abitudini dei consumatori e, non ultimo, dalla normativa europea. Uno dei principali ambiti di intervento è quello relativo all’introduzione e sviluppo di API, interfacce di programmazione che permettono il dialogo tra più provider e garantiscono l’accesso ai dati bancari. Tuttavia, il processo di implementazione di API richiede tempo, investimenti e scelte strategiche che la maggior parte delle banche sono ancora in procinto di attivare.

Industry 4.0: molti progetti, ma non ancora core business

Una ricerca condotta a livello globale su aziende manifatturiere mostra che le prime attività in ambito Industry 4.0 si sono focalizzate sul cambiamento e sull’efficienza dei processi interni ma non ancora sulla rimozione delle barriere fra fornitori, distributori, clienti.

Esegui ricerca

Anitec-Assinform - Associazione Italiana per l’Information and Communication Technology (ICT)
P.IVA: 10053550967 C.F.: 10053550967

Power by Kalì