Innovare rispettando l’ambiente: energia pulita per la sede di Infocamere a Padova

16 luglio 2019

Un impianto fotovoltaico da 1000 mq. per consumi energetici più sostenibili

Padova, 16 luglio 2019 - Un impianto fotovoltaico che riveste un’intera facciata della sede aziendale, costituito da 552 moduli che coprono una superficie di 910,80 mq, grazie al quale InfoCamere - la società delle Camere di Commercio per l’innovazione digitale – potrà alimentare con energia rinnovabile parte del proprio fabbisogno energetico. Una tappa ulteriore dell’azienda lungo il percorso intrapreso all’insegna della sostenibilità ambientale, che prevede un approccio verde ed ecologicamente efficiente nella riconfigurazione delle proprie strutture e la promozione verso i dipendenti di comportamenti orientati al rispetto dell’ambiente.

Non esiste innovazione al di fuori di una prospettiva ecologicaha detto il Direttore Generale di InfoCamere Paolo Ghezzi. “Per un’azienda proiettata nel futuro come la nostra, la possibilità di soddisfare i bisogni odierni senza compromettere quelli delle prossime generazioni è una priorità assoluta. L’utilizzo di energia rinnovabile è in linea con l’attenzione che InfoCamere ha sempre riposto nei temi dello sviluppo sostenibile: una sensibilità testimoniata, già 25 anni fa, dalla progettazione della sede di Padova secondo criteri di efficienza, risparmio energetico e benessere delle persone. Parte dell’energia pulita che verrà prodotta servirà ad alimentare il nostro Data Center già fortemente “green”, perché gestito con tecnologie che ci consentono un risparmio di circa 200 tonnellate di CO2 all’anno”.

InfoCamere è l’azienda che gestisce - su mandato del Sistema Camerale e grazie a uno dei Data Center più potenti e sicuri del Paese - il patrimonio informativo del Registro delle imprese e degli altri archivi camerali per rispondere alle esigenze degli imprenditori e promuovere la cultura digitale. Da luglio 2019 InfoCamere è stata inserita nell’elenco dei CSP qualificati da Agid, ovvero tra i fornitori dai quali le Pubbliche Amministrazioni possono acquisire servizi in Cloud. In materia di sviluppo sostenibile, l’azienda ha ottenuto la certificazione ambientali ISO 14001/2015 e l’attesto EMAS.

La copertura di una quota del consumo di energia elettrica mediante l’installazione di pannelli fotovoltaici – spiega Paolo Ghezzi è uno degli obiettivi inseriti nel piano di sostenibilità che InfoCamere ha elaborato per il biennio 2018/2019, modulato sui i 17 Sustainable Development Goals (SDGs) dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite. Un percorso trasversale a tutte le aree aziendali, che vuole coinvolgere anche i nostri stakeholder e che, oltre alla dimensione ecologica, contempla anche l’attenzione alle pari opportunità, il rispetto dei diritti e della libertà della persona e l’integrità e trasparenza del business”.

Le prestazioni dell’impianto fotovoltaico, realizzato con moduli ad elevato rendimento e di alta qualità, corrispondono ai consumi energetici annuali di 76 abitazioni composte da nuclei familiari di 3-4 persone. L’opera si inserisce nel contesto di una linea di interventi che l’azienda sta mettendo in atto in chiave di sostenibilità ambientale e responsabilità sociale, come l’istallazione di colonnine per la ricarica elettrica delle auto, la concessione di prestiti agevolati ai dipendenti per l’acquisto di auto ibride o pannelli fotovoltaici e il trasferimento della sede di Bari in un nuovo edificio con minor impatto energetico.

L’impianto fotovoltaico installato sulla facciata sud della sede InfoCamere di Padova.

Le isole ad alta densità del Datacenter di InfoCamere a Padova.

La facciata esterna del Datacenter di InfoCamere a Padova.

 

 

Esegui ricerca

Anitec-Assinform - Associazione Italiana per l’Information and Communication Technology (ICT)
P.IVA: 10053550967 C.F.: 10053550967

Power by Kalì