Lenovo chiude il terzo trimestre fiscale con il più alto fatturato degli ultimi quattro anni e utili pre-tasse da record

22 febbraio 2019
  • Il più alto fatturato trimestrale da quattro anni a questa parte (dal terzo trimestre dell’anno fiscale 2014/15) – 14 miliardi di dollari USA pari a una crescita anno su anno dell’8,5%, e il sesto trimestre consecutivo di crescita
  • Record assoluto di utili prima delle tasse a 350 milioni di dollari, pari a una crescita anno su anno del 133%
  • Utile netto registrato di 233 milioni di dollari nel trimestre fiscale, un significativo incremento rispetto alla perdita netta di 289 milioni di dollari nello stesso trimestre dello scorso anno
  • Significativi risultati in tutte le business unit
    • Il fatturato della divisione PC and Smart Devices ha raggiunto la quota record di 10,7 miliardi di dollari, per una crescita dell’11,6% anno su anno; consolidata la posizione di primo produttore al mondo di PC con una quota di mercato record del 24,6%*
    • Il Mobile Business Group è in utile a livello globale per la prima volta dall’acquisizione di Motorola, con una crescita nel mercato nordamericano di 40 punti superiore alla media del mercato e il fatturato in Cina quadruplicato rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente
    • Il Data Center Group continua la sua importante crescita nell’Hyperscale e nella Software Defined Infrastructure, consolidando la sua posizione di n.1 nella classifica TOP500 supercomputer

MILANO, 22 febbraio 2019Lenovo (HKSE: 992) (ADR: LNVGY) ha annunciato oggi i risultati finanziari del terzo trimestre fiscale conclusosi il 31 dicembre 2018. Lenovo ha registrato il più alto fatturato degli ultimi quattro anni a livello di gruppo, 14 miliardi di dollari USA, pari a una crescita dell’8,5% anno su anno (12,8% escludendo le fluttuazioni dei tassi di cambio). L’azienda ha registrato un forte utile prima delle tasse con 350 milioni di dollari (+133% rispetto ai 200 milioni dello stesso periodo dell’anno precedente) – un record assoluto per l’azienda che si riflette nella crescita di tutte le business unit.

Il Gruppo ha registrato un utile netto di 233 milioni di dollari nel trimestre fiscale, con un miglioramento significativo rispetto alla perdita netta di 289 milioni di dollari dello stesso periodo dello scorso anno fiscale. Gli utili base per azione del terzo trimestre sono stati di 1,96 centesimi di dollaro USA, o 15,35 centesimi di dollaro di Hong Kong.

“Quando siamo partiti nel nostro percorso di Intelligent Transformation, il nostro obiettivo è stato di rilanciare e accelerare il business di Lenovo, fornendo ai nostri clienti e partner le migliori tecnologie in termini di smart IoT, infrastruttura intelligente e soluzioni verticali intelligenti. Abbiamo fatto questo e molto di più: la nostra forza e la nostra posizione di azienda tecnologica con la più ampia offerta di tecnologia è fermamente affermata. Ciò che mi fa più piacere di vedere è come Lenovo stia andando in controtendenza rispetto agli attuali trend del settore – siamo forti, abbiamo registrato risultati record per il trimestre e stiamo consolidando la nostra posizione di leadership”, ha dichiarato Yang Yuanqing, Chairman e CEO di Lenovo.

La divisione Intelligent Devices Group (IDG) ha registrato un fatturato e utili record, crescendo per il terzo trimestre consecutivo da quando è stata istituita lo scorso anno, con un +6,2% di crescita anno su anno per un fatturato di 12,4 miliardi di dollari.

  • Nel corso del trimestre la divisione PC and Smart Devices (PCSD) ha registrato un fatturato di 10,7 miliardi di dollari con una crescita dell’11,6% anno su anno, crescendo anche rispetto al trimestre precedente. Il fatturato nel segmento PC è cresciuto del 16% anno su anno, un risultato di 17 punti superiore alla media del mercato e un miglioramento di un punto percentuale anche negli utili prima delle tasse. Lenovo ha mantenuto la propria posizione di leader incontrastato nelle vendite di PC con una quota di mercato record del 24,6%. L’attenzione verso i segmenti premium e quelli in forte crescita ha visto una crescita per le workstation e i dispositivi Thin & Light di oltre 30 punti superiore alla media del mercato, il segmento Gaming è cresciuto di 16 punti rispetto alla media e i Chromebook di oltre 220 punti.
  • Il Mobile Business Group (MBG) ha registrato un utile a livello globale per la prima volta dall’acquisizione di Motorola nell’ottobre 2014. Questo importante risultato deriva dalla perfetta implementazione della strategia di Lenovo di riduzione dei costi, di razionalizzazione del portfolio prodotti del gruppo e dal concentrarsi sui mercati più importanti. In particolare il Nordamerica ha registrato un trimestre importante per il gruppo, con una crescita in volumi del 40% più forte rispetto alla media del mercato. Inoltre, l’attenzione della divisione MBG su altri mercato sta portando significativi risultati: Lenovo mantiene la seconda posizione nel mercato dell’America Latina, nonostante le variazioni dei tassi di cambio e alcune limitazioni nella fornitura. In Cina, grazie a una gamma di nuovi prodotti commercializzati con il marchio Lenovo, il gruppo ha continuato a crescere, quadruplicando il fatturato e registrando una forte crescita negli utili prima delle tasse.

Il Data Center Group (DCG) di Lenovo ha registrato il quinto trimestre consecutivo di crescita negli utili (il margine pre-tasse è aumentato del 3,6% anno su anno) con una crescita del 31% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno pari a 1,6 miliardi di dollari di fatturato. La divisione DCG ha registrato crescite anno su anno in tutte le aree geografiche, con un particolare una crescita a tre cifre in Nordamerica e crescite a due cifre nelle regioni Asia-Pacific, EMEA e America Latina. La joint venture con NetApp, oggi operativa in Cina, rafforzerà ulteriormente il portfolio di prodotti, estendendo le opportunità di business. Ancora una volta, l’Hyperscale ha contribuito significativamente alla crescita, e il fatturato relativo alla Software Defined Infrastructure (SDI) è cresciuto di quasi il 70% anno su anno. Il gruppo rimane n°1 nella classifica globale dei TOP500 supercomputer e ha addirittura incrementato la sua leadership.

* IDC CY2018 Q4 Worldwide Quarterly Personal Computing Device Tracker.

** Top500 List of Supercomputers, 52  edizione, nov. 2018 https://www.top500.org/lists/2018/11/ con 140 dei primi 500 supercomputer, 56 in più rispetto al concorrente più vicino.

Lenovo è una società da 45 miliardi di dollari che fa parte della classifica “Fortune 500”, con la visione di diventare il leader globale nell’Intelligent Transformation, tramite dispositivi e infrastrutture che creino la migliore esperienza possibile per gli utenti. Lenovo produce una della più ampie gamme al mondo di dispositivi connessi, tra cui smartphone (Motorola), tablet, PC (ThinkPad, Yoga, Legion) e workstation, oltre a dispositivi AR/VR e soluzioni intelligenti per la casa e l'ufficio. Le soluzioni Lenovo per i Data Center di prossima generazione (ThinkSystem, ThinkAgile) stanno creando la capacità e la potenza di calcolo per le connessioni che trasformano il business e la società stessa. Lenovo opera con l’idea di ispirare le persone a un approccio “differente” e costruire un futuro più intelligente e più prospero per tutti. Segui Lenovo su LinkedIn, Facebook, Twitter (@lenovoitalia), Instagram e YouTube o visita www.lenovo.com/it.

Esegui ricerca

Anitec-Assinform - Associazione Italiana per l’Information and Communication Technology (ICT)
P.IVA: 10053550967 C.F.: 10053550967

Power by Kalì