Lenovo inizia l’anno fiscale 2019/20 con una crescita record nel proprio settore, raddoppiando gli utili rispetto all’anno precedente grazie all’attenzione al cliente e all’accelerazione della strategia di Intelligent Transformation

19 agosto 2019
  • Il fatturato del gruppo cresce rispetto all’anno precedente da otto trimestri consecutivi, raggiungendo 12,5 miliardi di dollari US nel primo trimestre dell’esercizio 2019/20
  • Utili prima delle tasse più che raddoppiati, raggiungono i 240 milioni di dollari, pari a una crescita di 127 milioni di dollari
  • Il reddito netto è di 162 milioni di dollari, ed è aumentato di 85 milioni di dollari rispetto lo scorso anno, oltre il doppio
  • Un PC su quattro costruiti nel mondo è Lenovo, grazie a una quota di mercato record del 24,9%

MILANO, 19 agosto 2019 – Lenovo Group (HKSE: 992) (ADR: LNVGY) ha annunciato che il fatturato del gruppo nel primo trimestre ha raggiunto i 12,5 miliardi di dollari US, ottavo trimestre di crescita consecutiva. L’utile prima delle imposte è più che raddoppiato rispetto all’anno precedente, crescendo di 127 milioni di dollari e raggiungendo 240 milioni. Anche il reddito netto è più che raddoppiato, raggiungendo i 162 milioni di dollari, pari a una crescita di 85 milioni. L’utile base per azione nel primo trimestre è stato di 1,37 centesimi US o 10,74 centesimi HK.

Quest'anno fiscale è iniziato in modo eccellente. Ancora una volta, gli importanti risultati di questo trimestre hanno dimostrato che l’Intelligent Transformation di Lenovo sta permettendo all'azienda di crescere in modo sostenibile e redditizio in un mondo dinamico e in evoluzione come quello di oggi. Il nostro impegno persistente e l’effecienza operativa ci consentono di realizzare in concreto la nostra visione di portare a tutti una tecnologia più intelligente” ha dichiarato Yang Yuanqing, Presidente e CEO di Lenovo.

Lo scenario economico mondiale

I risultati del primo trimestre indicano che Lenovo continua a crescere – con prestazioni superiori rispetto all’andamento del mercato e affermandosi quale forza trainante del settore tecnologico nonostante le incertezze geopolitiche e commerciali che caratterizzano il settore. Lenovo ha un posizionamento migliore di tanti altri grazie a una composizione del gettito globalmente equilibrato, alla presenza in 180 mercati e a una base produttiva più flessibile, per la maggior parte di proprietà. Guardando al futuro, la globalità e l’ampiezza del business indicano che Lenovo è ben posizionata per gestire condizioni di mercato complesse e dinamiche, conseguendo risultati sostenibili a lungo termine.

I risultati finanziari dei Business Group

Gli ottimi risultati sono guidati dall’Intelligent Devices Group (IDG). Il fatturato del gruppo PC and Smart Devices (PCSD), una delle due business unit di cui è composto l’IDG, continua a crescere a doppia cifra (12%) conseguendo il profitto più alto di sempre in un primo trimestre fiscale e migliorando ulteriormente la redditività del settore. L’utile ante-imposte è stato di 524 milioni di dollari, in aumento di 98 milioni di dollari. La crescita del fatturato nelle Americhe e nell’area Asia-Pacifico è rispettivamente del 20% e del 40% anno su anno e tutte e quattro le aree geografiche (Americhe, Asia-Pacifico, Cina, EMEA) hanno realizzato ricavi per oltre 2 miliardi di dollari, a dimostrazione dell’equilibrio geografico e della sostenibilità del business di Lenovo.

Nei PC, la crescita in volume ha superato la media del mercato, che nel suo complesso sta registrando una ripresa, di oltre 13 punti, e il gruppo ha raggiunto una quota di mercato record del 24,9%, il più grande risultato di tutti i tempi. Ciò significa che un PC su quattro costruiti nel mondo è Lenovo – consolidando la posizione di Lenovo come produttore numero uno al mondo nei PC.

Questi importanti risultati sono spinti dall’innovazione, da un portfolio di prodotti orientato al cliente e dalla costante attenzione all’eccellenza operativa. Questa strategia consente all’azienda di ottenere prestazioni significativamente superiori rispetto alla media del mercato, grazie a una combinazione di prodotti premium che si posizionano in categorie con elevato potenziale di crescita, come ad esempio workstation, thin and light, visual, PC gaming e Chromebook. In futuro, il gruppo PC e Smart Device continuerà a guidare una cresciuta del mercato premium e la redditività del settore concentrandosi sulle catergorie di prodotti premium e nuove soluzioni Smart IoT, anche in ambito professionale, e su nuovi dispositivi per la casa e l’ufficio.

La seconda business unit di IDG, il Mobile Business Group (MBG), ha realizzato un altro trimestre redditizio e ha migliorato l’utile prima delle tasse di 100 milioni di dollari US per il quarto trimestre consecutivo. Nel mercato del Nord America, la crescita in volume ha superato la media del mercato di oltre 37 punti, e l’utile prima delle tasse è migliorato di oltre 14 punti percentuali anno su anno. In America Latina, notoriamente un mercato maturo per il gruppo, il volume è cresciuto di pari passo o al di sopra della media di mercato per 11 trimestri.

In futuro, il business mobile continuerà a mantenere la propria redditività, andando alla ricerca di opportunità per favorire una crescita profittevole in nuovi mercati con nuovi prodotti innovativi.

Il Data Center Group (DCG) continua a migliorare la propria redditività anno su anno per l’ottavo trimestre consucutivo. Il fatturato in ambito storage è cresciuto oltre l’80% anno su anno e la Software Defined Infrastructure (SDI) continua a crescere a doppia cifra anno su anno. Il fatturato è complessivamente diminuito a causa di un piccolo numero di grandi clienti cloud che hanno ridotto le dimensioni dei loro investimenti dopo una rapida crescita dell’infrastruttura nell’ultimo anno, e di una riduzione dei ricavi medi unitari a causa della diminuzione dei prezzi dei componenti. Nell’High Performance Computing l’azienda ha rafforzato la sua posizione di n. 1 nella classifica Top 500 Supercomputer con 173 sistemi installati in 20 mercati – continuando a supportare la ricerca scientifica più innovativa e le applicazioni in tutto il mondo.

Il gruppo continuerà a espandersi come attore primario nel settore Data Center, promuovendo SDI, storage, networking, HPC, IA, IoT, servizi e soluzioni guidati dalle vendite, migliorando contemporaneamente le capacità di progettazione interna e produttive in ambito Hyperscale. Inoltre, il gruppo migliorerà ulteriormente l’approccio al mercato e l’eccellenza operativa per ottenere una crescita qualitativa del mercato, migliorando al contempo la redditività.

Il testo originale in lingua inglese che fa fede è disponibile qui: https://news.lenovo.com/pressroom/press-releases/fy19-20-industry-leading-growth-doubling-income-customer-focus-intelligent-transformation/

 

Lenovo

Lenovo (HKSE: 992) (ADR: LNVGY) è una società da 50 miliardi di dollari US che fa parte della classifica Fortune 500, con 57.000 dipendenti e attiva in 180 mercati nel mondo. Con l’ambiziosa visione di portare a tutti una tecnologia più intelligente, Lenovo sviluppa tecnologie che possono cambiare il mondo e creare una società digitale più inclusiva, affidabile e sostenibile. Progettando e costruendo il portfolio di smart device e infrastrutture più completo al mondo, Lenovo sta avviando un’epoca di Intelligent Transformation – in grado di offrire esperienze migliori e nuove opportunità per milioni di clienti nel mondo. Per saperne di più visita https://www.lenovo.com, seguici su LinkedIn, Facebook, Twitter, YouTube, Instagram, Weibo e resta aggiornato sulle ultime novità tramite il nostro StoryHub

 

Esegui ricerca

Anitec-Assinform - Associazione Italiana per l’Information and Communication Technology (ICT)
P.IVA: 10053550967 C.F.: 10053550967

Power by Kalì