Oracle integra nelle applicazioni Cloud dati originati e gestiti con l’Intelligenza Artificiale

20 marzo 2019

Utilizzando un bacino di dati aziendali sempre più ampio, disponibile grazie a Oracle DataFox, si migliorano le performance delle applicazioni basate su AI

Cinisello Balsamo (MI, 20 marzo 2019)    — Per aiutare le aziende a concretizzare il potenziale delle applicazioni basate sull'AI  Oracle DataFox  ha esteso di quasi il 30% la sua copertura globale da quando – recentemente - è stata acquisita da Oracle, ampliando rapidamente l’estensione del proprio bacino di dati gestiti e originati dall’intelligenza artificiale. 

Con Oracle DataFox le aziende si possono garantire la disponibilità di dati puliti, accurati e arricchiti, da usare per alimentare funzionalità di AI e apprendimento automatico all’interno delle applicazioni, sfruttando un potente motore dati AI in grado di aggiornarli costantemente e identificare eventuali irregolarità.

La qualità dei dati forniti agli algoritmi è il fattore più importante che determina il valore dei risultati dell'AI, ed è sempre più essenziale garantirsela dal momento che un numero crescente di aziende sta applicando il machine learning nei suoi processi  core business” ha affermato Bastiaan Janmaat, ex CEO di DataFox e vice presidente Product Management di Oracle. "Abbiamo creato la nostra piattaforma dati intelligente per l'era dell'Intelligenza Artificiale e continueremo ad estenderne le funzionalità, per includervi i dati disponibili a livello aziendale da applicare a casi d’uso in ambito finance, risorse umane e supply chain, oltre che in ambito vendite e marketing".

Oracle DataFox include i dati relativi a milioni di aziende – tra cui la maggior parte di quelle quotate in Borsa in tutto il mondo. Fornisce accesso a dati quali organico aziendale, finanziamenti, segnali di crescita, riconoscimenti. Oracle DataFox si differenzia da molti altri fornitori di dati perché i suoi algoritmi estraggono, aggiornano e analizzano continuamente i dati per garantire che siano attuali e precisi,  eseguendo più di 49 milioni di aggiornamenti dei record dei clienti alla settimana. Grazie a questo maggior livello di aggiornamento e precisione, Oracle DataFox contribuisce a migliorare le prestazioni delle funzionalità AI all'interno delle applicazioni più innovative.

Le nuove integrazioni di DataFox con Oracle Enterprise Resource Planning (ERP) Cloud, Oracle CX Cloud e Oracle Marketing Cloud permettono di migliorare i risultati AI in ambito procurement, finance, vendite e marketing.

  • Integrazione con Oracle ERP Cloud: permette di classificare i fornitori sulla base di più informazioni, basandosi su AI e sui segnali di rischio rilevati tramite profili ottenuti da terze parti e arricchiti.
  • Integrazione con Oracle CX Cloud: i dati e i segnali aziendali dinamici e contestuali forniti da DataFox aiutano i team di vendita ad espandere il mercato totale indirizzabile, identificando i potenziali clienti che non sono nei sistemi attuali grazie all’utilizzo dei criteri ICP (Ideal Customer Profile). Ciò aiuta i team di vendita ad aumentare l'efficienza e a ottenere risultati migliori.
  • Integrazione con Oracle Marketing Cloud: una nuova integrazione con Oracle Eloqua fornisce a professionisti delle vendite e del marketing una capacità di analisi senza precedenti dei dati aziendali e dei comportamenti degli account.

Utilizzare dati statici, che rimangono invariati all’interno dei sistemi di vendita e marketing, e fonti di dati pubblici di bassa qualità è una minaccia per il ROI e riduce l'efficacia dell’implementazione di tecnologie di intelligenza artificiale”  ha dichiarato Clive Swan, senior vice president of Applications Development di Oracle. “ DataFox è un elemento fondamentale nella strategia AI di Oracle e permetterà ai clienti di ottenere un maggior valore aggiunto dall'intelligenza artificiale integrata nelle applicazioni Oracle Cloud.  Abbiamo in programma di includere altre integrazioni nell'intera suite di applicazioni cloud per migliorare ulteriormente le funzionalità di Intelligenza Artificiale in ambito finance, risorse umane e supply chain".

Il bacino di dati aziendali di Oracle DataFox è in rapida crescita e viene costantemente ampliato dal suo motore dati basato su AI. DataFox estrae continuamente dati dettagliati su aziende pubbliche e private, costituendo un ampio set di informazioni aziendali che permette ai clienti di prendere decisioni più efficaci e ottenere migliori risultati di business.

#

Oracle

Oracle Cloud offre una suite completa di applicazioni integrate per Vendite, Servizi, Marketing, Human Resources, Finance, Supply Chain e Manufacturing, oltre a servizi di Infrastruttura di seconda generazione, altamente automatizzati e sicuri, tra cui anche l’Oracle Autonomous Database. Per maggiori informazioni su Oracle (NYSE: ORCL): www.oracle.com/it

Esclusione di responsabilità – prodotti futuri

Quanto precede ha lo scopo di indicare la direzione generale dello sviluppo dei nostri prodotti. E’ inteso solo a scopo informativo e non può essere inserito in alcun contratto. Non rappresenta un impegno a fornire alcun tipo di materiale, codice o funzionalità e non dovrebbe essere utilizzato per prendere decisioni di acquisto. Lo sviluppo, il rilascio, i tempi, i prezzi di qualsiasi caratteristica o funzionalità descritta per i prodotti Oracle può cambiare e rimane a sola discrezione di Oracle Corporation.

Esclusione di responsabilità – dichiarazioni e previsioni

Le affermazioni in questo articolo relative a piani, attese, convinzioni, intenzioni future di Oracle sono da intendersi come “forward- looking statements” e sono soggette a rischi materiali e incertezze. Queste affermazioni si basano sulle attuali attese e assunti di Oracle, alcuni dei quali sono al di fuori del controllo di Oracle. Tutte le informazioni in questo articolo sono quelle disponibili alla data del 19 marzo 2019 e Oracle non si assume alcun dovere di aggiornarle alla luce di nuove informazioni o eventi futuri.

Trademarks: Oracle e Java sono marchi registrati di Oracle e/o delle sue affiliate. Gli altri brand possono essere marchi dei rispettivi proprietari.

# # #

Contatti per la stampa:

Simona Menghini

Caterina Ferrara, Tania Acerbi, Viviana Viviani, Christopher Rovetti - Prima Pagina

Esegui ricerca

Anitec-Assinform - Associazione Italiana per l’Information and Communication Technology (ICT)
P.IVA: 10053550967 C.F.: 10053550967

Power by Kalì