Sito dedicato alle Aziende Associate

BT si assicura la prima partnership globale nel satellitare con Oneweb

  • BT annuncia uno storico accordo con OneWeb per la rete satellitare e i servizi di connettività  Low Earth Orbit (LEO)
  • A partire dall’inizio del 2022, al via i primi test per integrare i servizi satellitari LEO con quelli delle divisioni consumer e business così da creare valore aggiunto per i clienti
  • L'accordo tra le due aziende con sede nel Regno Unito supporta la National Space Strategy del governo britannico e la copertura globale di BT
  • I servizi satellitari costituiscono una componente importante della vision di BT che prevede di digitalizzare tutto il Regno Unito entro il 2028

BT e OneWeb hanno firmato un nuovo Distribution Partner Agreement, che vedrà OneWeb fornire servizi di comunicazione satellitare in Low Earth Orbit (LEO) a tutto il gruppo BT.* L'accordo si basa su un primo Memorandum of Understanding firmato a luglio e consente a  BT di effettuare una serie di test per verificare come le sue funzionalità terrestri attualmente in essere si possano integrare con la tecnologia satellitare LEO per soddisfare le esigenze di comunicazione dei clienti. Una volta completati questi primi test, BT inizierà, all’inizio del prossimo anno, le prime prove direttamente con i clienti. La partnership abbraccerà una gamma crescente di soluzioni di connettività in tutto il mondo, nonché opportunità specifiche per il mercato del Regno Unito.

Il Segretario di Stato per gli Affari Economici, Kwasi Kwarteng, ha detto: "Sono entusiasta di vedere come il Regno Unito sia all'avanguardia in questa tecnologia emergente grazie all'investimento del governo in OneWeb – una parte cruciale dei nostri piani per confermare  il nostro status di superpotenza scientifica e tecnologica a livello globale".

Nadine Dorries, Segretaria di Stato per il Digitale, ha dichiarato: “Questo accordo tra OneWeb e BT contribuirà a portare connettività globale veloce e affidabile, dalle Highlands all'Himalaya. Sono lieta che queste due aziende britanniche abbiano unito le forze per ricercare i vantaggi tecnologici della collaborazione e non vedo l'ora di esaminare come tutto ciò possa avere un ruolo nella nostra mission di accelerare nella digitalizzazione delle  aree più difficili da raggiungere”.

Philip Jansen, Chief Executive di BT Group, ha detto: “Lo spazio è un’emergente ed un'enorme opportunità digitale e questo è un passo importante verso lo sfruttamento del suo potenziale per i clienti di BT in tutto il mondo. Testeremo  la tecnologia di OneWeb nei nostri laboratori con l'obiettivo di dare il via a test sul campo dall'inizio del 2022. Erogate in sicurezza e su larga scala, le soluzioni satellitari saranno una parte importante dei nostri piani per estendere la connettività in tutto il Regno Unito e a livello globale, e per diversificare ulteriormente la gamma di servizi che possiamo offrire ai nostri clienti".

Il Chief Executive Officer di OneWeb, Neil Masterson, ha aggiunto: “BT ha assunto un ruolo guida nel riconoscere i vantaggi della tecnologia satellitare LEO.  Siamo lieti di firmare questo accordo con BT Group, in quanto rappresenta per OneWeb una importante partnership strategica, proprio mentre ci avviciniamo al nostro lancio operativo. Siamo entusiasti di svolgere un ruolo così importante nel migliorare la resilienza dell'infrastruttura complessiva delle telecomunicazioni nel Regno Unito. La piattaforma di connettività di OneWeb aiuterà a colmare il digital divide in tutto il paese e a migliorare l'infrastruttura digitale della nazione". 

OneWeb si prevede possa fornire una copertura globale entro giugno 2022 attraverso una costellazione di 648 satelliti LEO ed è pronta ad offrire, entro la fine dell’anno, servizi dal Polo Nord al 50° parallelo, coprendo l'intero Regno Unito. La nuova partnership supporta l'ambizione di BT di una infrastruttura di rete più ampia, definita nel luglio di quest'anno, in grado di fornire soluzioni digitali in tutto il Regno Unito entro il 2028, attraverso una combinazione di una rete estesa e "on demand", con soluzioni richiedibili ovunque. Nella realizzazione di una rete convergente e software-defined, BT sfrutterà e integrerà tecnologie sia terrestri che non per raggiungere l'obiettivo di una connettività senza soluzione di continuità e onnipresente.

Il nuovo accordo di Distribution Partnership definisce le tappe per rendere disponibili ai clienti le prime soluzioni LEO entro un anno. Come passo successivo, BT testerà le capacità nel suo laboratorio di Bristol per provare come si integrano con i servizi esistenti.

Gli attuali livelli di capacità dei satelliti OneWeb comporteranno che le prove iniziali si focalizzeranno sul fatto di poter essere una soluzione di backhaul supplementare a bassa latenza per i siti in cui è richiesta capacità aggiuntiva o una soluzione di backup in grado di fornire una migliore resilienza ai clienti aziendali. Nel caso in cui le prove dovessero portare ad un risultato positivo, BT darà il via, all’inizio del prossimo anno, ai primi test per i clienti britannici e internazionali. Con l’aumento della capacità di OneWeb, l'elenco delle applicazioni future potrebbe ampliarsi, aprendo l'opportunità di esplorare l'uso del satellite per il backhaul in ambito IoT e per il Fixed Wireless Access nelle aree rurali.

Il lavoro con OneWeb mostra le capacità sviluppate dalle aziende del Regno Unito nel campo della tecnologia spaziale e fa seguito alla National Space Strategy recentemente pubblicata dal governo britannico, che riconosce le enormi opportunità strategiche offerte dal settore. BT, che vanta un'eredità di quasi 60 anni nell'innovazione delle comunicazioni spaziali e satellitari, continua a selezionare una gamma diversificata di partner in tutti i suoi servizi, compreso lo spazio, per garantire ai clienti le più innovative e migliori soluzioni di connettività.

*L’accordo riguarda le divisioni Enterprise, Consumer e Global di BT, che servono organizzazioni britanniche e multinazionali.

 

Contacts

BT                                                                                       OneWeb

CC Group PR                                                                     Finsbury Glover Hering

Richard Fogg +44 7887 845236                                         oneweb-lon@finsbury.com

Anais Merlin +44 7932526514                                              

BTconsumer@ccgrouppr.com  

 

BT 

BT Group è il principale fornitore di telecomunicazioni e reti del Regno Unito, oltre ad essere uno dei principali fornitori di servizi e soluzioni di comunicazione a livello globale, servendo clienti in 180 paesi. Le principali attività nel Regno Unito includono servizi di voce fissa, mobile, banda larga e TV (compresa BT Sport) e una gamma di prodotti su reti fisse e mobili convergenti a clienti privati, aziendali e del settore pubblico. Ai suoi clienti globali, BT fornisce servizi gestiti, sicurezza e servizi di rete e infrastruttura IT a supporto delle loro operazioni in tutto il mondo. BT è organizzata in quattro divisioni customer-facing: Consumer, Enterprise, Global e la consociata interamente controllata, Openreach, che fornisce servizi di accesso di rete a oltre 650 communications provider che vendono servizi telefonici, a banda larga ed Ethernet al mondo consumer e alle aziende in tutto il Regno Unito.

Nell'anno terminato il 31 marzo 2021, i ricavi dichiarati di BT Group sono stati pari a 21.331 milioni di sterline con un utile prima delle imposte di 1.804 milioni di sterline.

British Telecommunications plc è una società interamente controllata di BT Group plc e comprende praticamente tutte le attività e gli asset del Gruppo BT. BT Group plc è quotata alla Borsa di Londra.

Per maggiori informazioni, visita il sito www.bt.com/about

 

OneWeb

OneWeb è una rete di comunicazione globale satellitare, con sede a Londra, che offre  connettività alla pubblica amministrazione, alle aziende e alle comunità. Sta implementando una costellazione di satelliti Low Earth Orbit con una rete di stazioni gateway globali e una gamma di terminali utente per fornire un servizio di comunicazione conveniente, veloce, ad alta larghezza di banda e a bassa latenza, connessi al futuro dell'IoT e un percorso verso il 5G per tutti, ovunque. Scopri di più su  http://www.oneweb.world

 

 

Esegui ricerca

Anitec-Assinform - Associazione Italiana per l’Information and Communication Technology (ICT)
P.IVA: 10053550967 C.F.: 10053550967

Power by Kalì