Sito dedicato alle Aziende Associate

Dell presenta la sua più avanzata gamma di server per soddisfare tutte le esigenze di business computing

Milano, 17 settembre 2014 – Dell presenta la gamma di server PowerEdge più avanzata e facile da gestire che mai, progettata per permettere ai clienti di indirizzare e ottimizzare la più vasta gamma di requisiti legati ad applicazioni e workload. La famiglia dei server Dell PowerEdge di 13ma generazione è stata ingegnerizzata seguendo le indicazioni dei clienti al fine di soddisfare il rapporto prezzo/prestazioni per tutte le applicazioni web, enterprise e hyperscale, e dispone di avanzamenti allo stato dell’arte nelle tecnologie storage, di elaborazione e memoria, associati a sofisticate funzionalità di system management.

I nuovi Dell PowerEdge – che partono da cinque fattori forma tra blade, rack e tower – assicurano massima scelta nel modo in cui indirizzano trend di mercato qualiuali cloud computing, mobility, big data, e software-defined. Secondo il recente sondaggio Future Ready IT survey, commissionato da Dell e Intel, oltre l’80 percento degli IT decision-maker ritengono questi fattori prioritari per i prossimi 12 mesi.

“I nostri clienti devono affrontare pressioni e sfide che non esistevano fino a pochi anni fa. Il passo al quale la tecnologia si sviluppa sta aumentando e molte organizzazioni cercano di trovare il giusto equilibrio tra l’utilizzo della tecnologia in modalità nuove e interessanti senza aggiungere ulteriore complessità ai loro ambienti IT”, commenta Forrest Norrod, vice president e general manager, Dell Server Solutions. “Focalizzandoci su tre principi fondamentali – accelerare le prestazioni applicative, abilitare workload in qualunque ambiente e semplificare il system management – i nuovi PowerEdge server consentono ai clienti di integrare modelli IT nuovi e tradizionali per essere sempre pronti ad adottare le innovazioni e ottimizzare nuove applicazioni all’interno dei loro data centre”.

La nuova gamma di server PowerEdge 

I primi nuovi modelli comprendono i rack server PowerEdge R730xd, R730, e R630, l’M630 blade server, e il T630 tower server, realizzati con i più recenti processori Intel® Xeon® E5-2600 v3. Associati alla completa offerta enterprise infrastructure, i software e i servizi di Dell, i nuovi PowerEdge server assicurano livelli più elevati di efficienza e flessibilità operativa per le applicazioni e gli ambienti più impegnativi.

Storage evoluto migliora le performance applicative

A mano a mano che le imprese incrementano l’utilizzo di applicazioni data-intensive quali l’analisi in tempo reale e l’elaborazione transazionale, l’acceso ai dati a bassa latenza diventa sempre più critico. In effetti, il sondaggio Future Ready IT registra che il 70 percento degli IT decision-maker (ITDM) viene influenzato negativamente da problemi di performance quando si avvalgono di applicazioni che richiedono un accesso rapido ai dati.

I nuovi PowerEdge server sono progettati per sfruttare le tecnologie di storage moderne, che permettono ai clienti di accelerare le applicazioni avvicinando i dati ai processori per migliori prestazioni applicative.

  • Con convenienti drive flash SATA da 1,8”, il Dell PowerEdge R630 assicura fino a 2,4 volte le operazioni input/output al secondo (IOPS) nello stesso spazio di dischi SSD da 2,5”[1]
  • Con PowerEdge R730xd, Dell offre inoltre fino a 100TB di storage per workload quali Microsoft Exchange, per i quali assicura anche fino a un 50 percento di aumento della dimensione delle mailbox rispetto ai server di generazioni precedenti[2].  

La nuova tecnologia storage nei server consente di:

  • Accelerare i dati più importanti offrendo elevate prestazioni con storage e deployment NVMe Express Flash di Dell Fluid Cache for SAN e SanDisk DAS Cache.
  • Raddoppiare le prestazioni RAID con dual controller PERC9 opzionali.
  • Supportare software-defined storage e ottenere un data placement ottimizzato, fornendo configurazioni hybrid storage all’interno del compute node che assicurano funzionalità di tiering.

Dell ha introdotto anche un’offerta direct-attached storage sviluppata appositamente per i nuovi PowerEdge server. I Dell Storage MD1400 e MD1420 forniscono: una conveniente espansione storage, ampiezza di banda doppia, migliori prestazioni rispetto alla generazione precedente, data security con self-encrypting-drive (SED) e un sofisticato data management tra il server e lo storage.

I miglioramenti rendono il system management più semplice che mai

Il 60% degli IT manager coinvolti nel sondaggio Future Ready IT affermano di prioritizzare la riduzione della complessità operativa e la semplificazione della gestione del data centre con l’allocazione delle risorse IT. Le nuove funzionalità di system management di Dell integrate nei nuovi PowerEdge server sono pensate per soddisfare queste priorità, con più elevati livelli di automazione e abilitando gli administrator a monitorare e gestire il data centre da qualunque dispositivo hand-held, ovunque nel mondo. La gamma OpenManage systems management fornisce inoltre:

  • Gestione avanzata at-the-server, ovunque: Dell introduce iDRAC Quick Sync, dotato di Near Field Communication (NFC), che aumenta l’efficienza della forza mobile dato che richiede fino all’84 percento in meno di tempo per la raccolta dell’inventario. Per chi gestisce at-the-box, questa funzionalità trasmette le informazioni sulla salute e sul setup del server tramite un dispositivo hand-held dotato di OpenManage Mobile. Quest’ultimo permette inoltre agli amministratori di monitorare e gestire gli ambienti in ogni momento e luogo da loro dispositivo mobile.
  • Nuovi livelli di automazione: è possibile risparmiare tempo e guadagnare in efficienza con funzionalità di automazione zero-touch management, quali: memorizzazione, accesso, e implementazione di un Server Configuration Profile o l’aggiornamento firmware da un repository centrale. Zero-Touch Repository Manager di Dell e i suoi aggiornamenti automatici riducono il tempo di update del firmware fino al 92 percento.[3]

Abilitare workload di ogni dimensione

Oltre il 60 percento degli ITDM coinvolti nel sondaggio Future Ready IT afferma che la propria azienda si affida a un mix di applicazioni di business tradizionali ed emergenti, di conseguenza i data centre moderni devono essere in grado di supportare un’ampia gamma di workload e applicazioni differenti. I server Dell PowerEdge offrono piattaforme flessibili e architetture innovative che abilitano i clienti a personalizzare i sistemi al fine di soddisfare i loro requisiti specifici di business computing, unified communication e collaboration, virtualizzazione e technical computing.

 “Le aziende devono affrontare forze dirompenti quali hybrid cloud computing, mobility, big data e software-defined data centre, equilibrando al contempo iniziative che offrono miglioramenti esponenziali in termini di efficienza IT operativa”, commenta Mark Bowker, Senior Analyst, Enterprise Strategy Group. “I nuovi Dell PowerEdge server danno fiducia agli IT decision maker che investono in diverse infrastrutture per gestire in modo efficiente workload contestuali, adottare la modernizzazione applicativa e navigare con successo nei design architetturali emergenti”.

“Le organizzazioni IT devono bilanciare l’innovazione con l’esigenza di fornire applicazioni in modo più rapido ed efficiente, soddisfacendo al tempo stesso le richieste di performance e business”, aggiunge Bill Laing, CVP, Cloud and Enterprise, Microsoft. “Microsoft collabora con Dell per offrire soluzioni validate sui server PowerEdge di 13ma generazione che forniscono funzionalità self-service e tutti i vantaggi e l’agilità del cloud computing on premise, oltre a coerenza e mobilità con Cloud Service Provider e Microsoft Azure”.

Informazioni aggiuntive

  • I nuovi server Dell PowerEdge sono già disponibili, a partire dal mese di settembre 2014, con l’eccezione del server Dell PowerEdge M630, annunciato ma disponibile entro fine anno.
  • Ai clienti Dell OEM, le piattaforme PowerEdge di 13ma generazione offrono tecnologia allo stato dell’arte con funzionalità ‘OEM-customer inspired’, assicurando flessibilità, scelta, scalabilità, ottimizzazione del ciclo di vita e facilità di transizione (www.dell.com/oem).

Dell World

Vieni dal 4 al 6 novembre al Dell World 2014, l’evento esclusivo dedicato ai clienti Dell, per toccare con mano come i nostri servizi e soluzioni offrano alle aziende un modo migliore per accelerare la propria capacità di innovare. Scopri di più all’indirizzo www.dellworld.com e segui #DellWorld su Twitter.           

Dell

Dell ascolta clienti e partner, offrendo loro tecnologie e servizi innovativi, affidabili e di valore. Con i suoi differenti approcci al mercato, Dell è fornitore di riferimento per sistemi e servizi.



[1]  Sulla base di analisi Dell, agosto 2014.

[2] Sulla base di test Dell, che confrontano un server 13G R730xd 16x3,5” con un server 12G R720xd 12x3,5”, con Windows Server 2012, agosto 2014.

[3] Sulla base del rapporto Principled Technologies commissionato da Dell, “Simplifying systems management with Dell OpenManage on 13G Dell PowerEdge servers”, settembre 2014.

 

Dell

Dell ascolta clienti e partner, offrendo loro tecnologie e servizi innovativi, affidabili e di valore. Con i suoi differenti approcci al mercato, Dell è fornitore di riferimento per sistemi e servizi.

Esegui ricerca

Anitec-Assinform - Associazione Italiana per l’Information and Communication Technology (ICT)
P.IVA: 10053550967 C.F.: 10053550967

Power by Kalì