Sito dedicato alle Aziende Associate

Dell Security migliora il Sandboxing grazie al nuovo servizio di Advanced Threat Protection (ATP) di SonicWALL Capture

  • Per la prima volta si adotta un approccio multi-engine all’analisi delle minacce che sostiene la prevenzione e rappresenta un’ulteriore difesa per le organizzazioni che si vogliono proteggere dalle minacce sconosciute
  • L’allarmante crescita delle minacce mutevoli e degli attacchi zero-day è alla base della forte richiesta del servizio Dell SonicWALL Capture
  • Alla conferenza RSA, Dell ha dato dimostrazione delle capacità di SonicWALL Capture ATP i cui firewall non solo rilevano, ma bloccano le minacce avanzate al gateway fino a che non se ne verifica lo stato

Milano, 7 marzo 2016 – In occasione del RSA, Dell ha annunciato il lancio del servizio Dell SonicWALL Capture Advanced Threat Protection, che consente alle aziende di proteggersi dalle mutevoli minacce informatiche del giorno d’oggi. Grazie all’esclusivo approccio di sandboxing adattativo multi-engine e all’inserimento del motore di analisi delle minacce VMRay Analyzer nella piattaforma di rilevamento delle intrusioni Lastline Breach Detection, il motore di analisi delle minacce Dell SonicWALL Sonic Sandbox offre tre livelli di difesa contro le minacce sconosciute. Questa nuova soluzione Cloud rafforza l’impegno di Dell Security di fornire una complete protezione contro l’esponenziale crescita degli attacchi zero-day di cui sono vittima le organizzazioni, come rilevato dal Dell Security 2015 Threat Report.

Dell

Dell ascolta clienti e partner, offrendo loro tecnologie e servizi innovativi, affidabili e di valore. Con i suoi differenti approcci al mercato, Dell è fornitore di riferimento per sistemi e servizi.

Esegui ricerca

Anitec-Assinform - Associazione Italiana per l’Information and Communication Technology (ICT)
P.IVA: 10053550967 C.F.: 10053550967

Power by Kalì