Sito dedicato alle Aziende Associate

Sono le persone che proteggono l'azienda

Quando si parla di sicurezza informatica, vengono in mente soluzioni tecnologicamente avanzate. Prima di tutto questo, però, ci sono sempre le persone.

Comportamenti poco avveduti o dannosi da parte di chi siede ai terminali dei computer bastano a mandare all’aria gli investimenti sostenuti per la cybersecurity.

Oggi noi di Ecoh Media ti diamo alcune pillole per rafforzare il sistema immunitario della tua azienda, partendo proprio dalla componente umana.

Quando si parla di sicurezza informatica, vengono in mente soluzioni tecnologicamente avanzate. Prima di tutto questo, però, ci sono sempre le persone.

Comportamenti poco avveduti o dannosi da parte di chi siede ai terminali dei computer bastano a mandare all’aria gli investimenti sostenuti per la cybersecurity. 

Oggi noi di ISEC ti diamo alcune pillole per rafforzare il sistema immunitario della tua azienda, partendo proprio dalla componente umana.

Prevenire è meglio che curare

La componente umana nella sicurezza informatica pesa tanto. In azienda ancora di più.

Ad ogni postazione siede un individuo che può scambiare dati e informazioni sulla rete, aprire e-mail che contengono virus o malware, scaricare materiale potenzialmente dannoso e così via.

E il danno non è necessariamente intenzionale: spesso è solo una lacuna nella formazione del personale dell’azienda.

Gli attacchi informatici minacciano sia la reputazione di un’azienda, sia la stabilità economica, sia la privacy delle sue persone. Quando manca la consapevolezza del rischio informatico, è più facile adottare comportamenti “pericolosi”.

Un buon piano per rafforzare la componente umana della sicurezza informatica in azienda lavora in primis sulla cultura aziendale, poi mette in campo alcune misure di tipo pratico.

Come rafforzare le difese?

Per riassumere i nostri consigli per rafforzare le difese della tua azienda, partendo dal personale che la compone, abbiamo preparato un’infografica con le nostre pillole di cybersecurity. 

Assumile regolarmente con un bel bicchiere d’acqua!

Scarica il Paper

Continua a seguirci per avere le prossime “Pillole di Cybersecurity: Come si valuta il rischio informatico in azienda?”

Esegui ricerca

Anitec-Assinform - Associazione Italiana per l’Information and Communication Technology (ICT)
P.IVA: 10053550967 C.F.: 10053550967

Power by Kalì