Sito dedicato alle Aziende Associate

Fujitsu fa crescere i propri Global Delivery Center e investe in Portogallo

  • I Global Delivery Centers di Fujitsu continuano a crescere, registrando il 25% di nuove assunzioni in un anno, e a dimostrazione della forte domanda di servizi IT a elevato valore aggiunto
  • In portogallo, il Global Delivery Center si espande in Portogallo e crea 300 nuovi posti di lavoro

Milano, 17 maggio, 2016 –  Per far fronte alla crescente domanda globale di servizi IT a elevato valore aggiunto, Fujitsu espnade i propri Global Delivery Center, assumento, solo nell’ultimo anno, il 25% di professionisti in più; figure altamente qualificate e poliglotte di ogni parte del mondo, al fine di mantenere una crescita rapida e continua.

A livello globale, Fujitsu vanta oltre 8.000 dipendenti a diretto contatto con i clienti nei suoi otto Global Delivery Center e sta investendo in ulteriori competenze, come le risorse di supporto ai nuovi sistemi SAP per le poprie operation nelle Filippine e in Tailandia.

Oltre a ciò, Fujitsu ha realizzato importanti investimenti nel Global Delivery Center di Braga, in Portogallo; questo ha comportato l’assunzione di 100 profesionisti altamente qualificati, e l’intenzione della società è quella di estendere ulteriormente il personale con centinaia di nuove risorse per gli uffici della città, polo satellite del Global Delivery Center nella capitale Lisbona.

All’inaugurazione delle operazioni di Fujitsu a Braga, Hidenori Furuta, Executive Vice President e Head of Global Delivery di Fujitsu ha commentato: “Questo nuovo investimento di Fujitsu in Portogallo porta alla considerevole cifra di 8000 dipendenti impiegati nella rete di Global Service Delivery nel mondo. Fujitsu continua a investire nel suo network dedicato di Global Service Delivery, che aiuta i clienti a risolvere più di 1,3 milioni di sfide IT all’anno in tutto il mondo, in oltre 40 lingue diverse. Manteniamo il più elevato standard di supporto tecnico per i nostri clienti in ogni interazione”.

L’inaugurazione di Braga segna un nuovo capitolo nella storia del successo di Fujitsu in Portogallo. Il Global Delivery Center di Lisbona è stato aperto a gennaio del 2008, con un investimento iniziale di 10 milioni di euro e 200 dipendenti dedicati al supporto tecnico di 40.000 utenti in tutto il mondo. Da allora, è arrivato a contare oltre 900 impiegati, che assistono più di 350.000 utenti in 150 paesi, comunicando in 23 lingue.   

La Filosofia ‘Sense and Respond’

Il modello di servizio ‘Sense and Respond’, utilizzato da Fujitsu nei suoi Global Delivery Centers, è riconosciuto a livello internazionale per la sua capacità di porre le persone al centro. Fujitsu continua a investire nella formazione dei suoi dipendenti, sviluppando skill specifiche e creando nuove opportunità di carriera.  

Il metodo ‘Sense and Respond’ è basato su un approccio leggero di eliminazione delle inefficienze, con una risoluzione diretta dei problemi nel front line– tipicamente alla prima telefonata. I team multidisciplinari di Fujitsu sono coinvolti quotidianamente in meeting di responsabilizzazione, volti a identificare i principali motivi che spingono i clienti a contattare l’azienda, automatizzando e ottimizzando le risposte in tempo reale. Gli indicatori delle prestazioni e i tempi di risposta, misurati in tempo reale, sono sempre a disposizione dei team manager per garantire un monitoraggio continuo del livello del servizio. 

Risorse online

 

 

Esegui ricerca

Anitec-Assinform - Associazione Italiana per l’Information and Communication Technology (ICT)
P.IVA: 10053550967 C.F.: 10053550967

Power by Kalì