Sito dedicato alle Aziende Associate

Hewlett Packard Enterprise annuncia un portafoglio di soluzioni per la conformità GDPR (General Data Protection Regulation) e la sicurezza

Soluzioni software permettono alle organizzazioni di conformarsi alle nuove normative, mitigare i rischi e creare valore dai dati

PALO ALTO, Calif., 22 settembre 2016 — Hewlett Packard Enterprise (NYSE:HPE) ha annunciato la disponibilità di un set completo di soluzioni software destinato ad affrontare le recenti normative GDPR (General Data Protection Regulation) per aiutare le aziende a semplificare e razionalizzare la compliance in vista dell'entrata in vigore delle norme in programma a maggio 2018.

La GDPR è una nuova, importante normativa studiata per definire gli standard inerenti protezione dei dati, privacy e sicurezza delle informazioni relative ai cittadini dell'Unione Europea. Tali norme si applicano alle organizzazioni con sede nell'Unione e a qualunque altra entità che, ovunque nel mondo, raccolga informazioni su clienti europei.

Il mancato rispetto di queste normative può portare sanzioni fino al 4% del fatturato annuo di un'organizzazione o 20 milioni di euro, oltre a far perdere la fiducia da parte dei clienti, e causare danni alle vendite, al brand e alla reputazione, nonchè violazioni della sicurezza e potenziali cause legali. Secondo Gartner, con l'entrata in vigore della GDPR, un singolo reclamo potrà generare l’avvio di un controllo e l’emissione di una multa per gestione impropria dei dati personali, a meno che i responsabili IT non si siano preventivamente attivati predisponendo una corretta gestione dei dati e strategia di back up. Inoltre, Gartner ritiene che le organizzazioni abbiano bisogno di "iniziare oggi stesso a modificare piani, politiche, processi e tecnologie."1

Gli approcci attuali volti ad indirizzare le nuove normative risultano ampiamente inefficaci a causa della complessità degli articoli della GDPR e del fatto che la maggior parte delle tecnologie legacy non dispone della portata, della flessibilità e delle capacità analitiche integrate necessarie a alla scalabilità di enormi volumi di dati trattati nell’ambito della normativa. Ciò induce le organizzazioni a rivedere le proprie strategie IT e a cercare soluzioni innovative più aderenti ai casi previsti da specifici articoli delle normative.

Per supportare le organizzazioni nell’adeguamento alle stringenti normative GDPR, HPE propone soluzioni flessibili, modulari e intelligenti che rispondono ai requisiti evidenziati in ambito GDPR. Queste soluzioni – all’interno del portfolio HPE Security e Information Management & Governance – sono modellate in base ai seguenti casi specifici delineati nel GDPR per supportare le organizzazioni nell’analizzare e mitigare i rischi, nonché nel mantenere la conformità alle nuove normative: 

  • Classify – Aiuta le organizzazioni ad eliminare le incertezze nella conformità al GDPR
    • Personal Data Assessment – Categorizza automaticamente le informazioni che rientrano nell’ambito delle normative GDPR
    • Defensible Disposition – Definisce i dati da cancellare nel rispetto del “diritto all’oblio”
  • Prepare – Garantisce alle organizzazione la capacità di soddisfare proattivamente i requisiti
    • Breach Prevention & Neutralization – Neutralizza l'impatto di una violazione grazie a una preparazione proattiva
    • Litigation Readiness & Response – Preparazione proattiva e capacità di sostenere cause legali a costi vantaggiosi
  • Protect – Fornisce alle organizzazioni le soluzioni necessarie per proteggere gli asset più critici
    • Adaptive Backup & Recovery – Effettua il backup delle informazioni giuste, nel modo giusto e nel posto giusto nel rispetto della GDPR
    • Encryption & Pseudonymisation – Protegge il brand e la reputazione neutralizzando le dannose violazioni dei dati
  • Monitor – Aiuta le organizzazioni nel rilevare e far fronte proattivamente alle minacce
    • Breach Response & Reporting – Rileva l’avvenuta violazione dei dati entro le 72 ore dall’evento, come previsto dal GDPR

A completamento dell’offerta software, HPE offre funzionalità opzionali aggiuntive di data storage proprie dell’Enterprise Group per corredare ogni soluzione con livelli superiori di modularità e flessibilità.

La chiave di una efficace classificazione e applicazione delle policy ai dati è la capacità analitica integrata nell'intero portafoglio HPE. Queste funzionalità analitiche permettono ai clienti di razionalizzare la classificazione delle informazioni rilevando automaticamente solo i dati più critici e sensibili. I clienti possono sfruttare questi insight e applicare policy di governance e sicurezza per individuare e fronteggiare le violazioni dei dati ed ottimizzare le attività di backup e recovery dei dati trattati in maniera altamente specifica e con estrema facilità.

“Di base la GDPR impone alle organizzazioni di classificare i dati relativi ai cittadini dell'Unione Europea oggetto della normativa e di applicare le policy per proteggere tali dati lungo l’intero ciclo di vita”, ha dichiarato David Jones, senior vice president e general manager di HPE Information Management and Governance. “Il nostro ampio e ricco portfolio di soluzioni di Information Management & Governance, con elevate funzionalità di analytics e secure content management - oltre a policy based retention e management - aiuta i nostri clienti nell’ottemperare alla  conformità normativa in piena sicurezza, beneficiando di una maggiore  fiducia da parte dei loro clienti e traendo vantaggio dal GDPR quale elemento distintivo per il business”.

"La normativa GDPR richiede alle organizzazioni di adottare stringenti misure di sicurezza dei dati e impone l’attivazione di notifiche di avvenuta violazione dei dati per proteggere in maniera ancora più efficace le informazioni dei clienti", ha affermato Sue Barsamian (@suebarsamian), senior vice president senior and general manager, HPE Security Products, Hewlett Packad Enterprise. "Le nostre soluzioni innovative aiutano i clienti a prevenire, rilevare, rispondere e fronteggiare le minacce in modo da mitigare proattivamente il rischio e mantenere la piena conformità al GDPR."

Le organizzazioni devono attivarsi al più presto in modo da essere confermi alle normative GDPR non appena entreranno in vigore, all’inizio del 2018. Maggiori informazioni sulle soluzioni HPE per la GDPR sono disponibili all'indirizzo www.hpe.com/solutions/GDPR. E’ possibile anche seguire il webinar HPE “GDPR: make compliance good for your business”. Inoltre, il top management di HPE affronterà le implicazioni della normativa GDPR nel corso di un executive dinner a Londra il 22 settembre, in contemporanea con l’International Association of Privacy Professionals’ GDPR Comprehensive Conference trasmessa in live streaming.

Ulteriori informazioni

Seguite HPE Software su LinkedIn e @HPE_Software su Twitter. Per ulteriori informazioni sulle soluzioni HPE Information Management e Governance  su Twitter, seguite rispettivamente @HPE_Backup e @HPE_InfoGov. Per ulteriori informazioni sulle soluzioni e i servizi HPE Enterprise Security su Twitter, seguite @HPE_Security e HPE Enterprise Security su LinkedIn.

Informazioni su Hewlett Packard Enterprise

Hewlett Packard Enterprise è un’azienda leader nel settore delle soluzioni tecnologiche che rende possibile ai clienti arrivare più lontano più velocemente.

Grazie al più completo portafoglio di offerta del settore, con soluzioni che spaziano dal cloud, al data center, fino alle applicazioni per il lavoro in mobilità, la nostra tecnologia e i nostri servizi aiutano clienti di tutto il mondo a rendere l'IT più efficiente, più produttivo e più sicuro.

Note:

1) Gartner Research, New GDPR Mandates Require Changes to Storage Management Strategies for All Global Enterprises, 26 agosto 2016.

Esegui ricerca

Anitec-Assinform - Associazione Italiana per l’Information and Communication Technology (ICT)
P.IVA: 10053550967 C.F.: 10053550967

Power by Kalì