Sito dedicato alle Aziende Associate

Hewlett Packard Enterprise offre un nuovo servizio di Privileged Account Management in partnership con CyberArk, con l’obiettivo di bloccare e prevenire i possibili attacchi

La nuova offerta HPE Security Services supporta le aziende nel prevenire possibili attacchi esterni e minacce interne volti a colpire i Privileged Account, così come a garantire la conformità alle normative vigenti

PALO ALTO, Calif. – 26 luglio 2016 – Hewlett Packard Enterprise (HPE) ha annunciato oggi la nuova offerta di servizi HPE Privileged Account Management (PAM), un’estensione del portafoglio HPE Managed Security Services (MSS). In partnership con il leader di settore nell’ambito dei software di sicurezza per i privileged account, CyberArk (Nasdaq: CYBR), questa nuova offerta ha l’obiettivo di aiutare i clienti a ridurre più efficacemente i crescenti rischi associati ai privileged account, ad applicare in maniera più coerente le policy di sicurezza e a ridurre gli sforzi operativi manuali e i costi amministrativi.

HPE PAM Service fa leva sulle competenze dei dieci HPE Security Operations Centers (SOCs) in tutto il mondo, su ampie risorse e sulla soluzione CyberArk Privileged Account Security per supportare le aziende nell’affrontare e vincere le sfide più impegnative nel campo della sicurezza, quali attacchi mirati ed avanzati, minacce interne, malware diretti ai privileged account, ispezioni normative non superate e outsourcing di informazioni sensibili, asset e infrastrutture.

CyberArk Privileged Account Security Solution offre una soluzione completa per sistemi operativi, database, applicazioni, hypervisor, dispositivi di network e di sicurezza. La soluzione può essere implementata on-premise, in ambienti di cloud ibrido e OT/SCADA.

Esegui ricerca

Anitec-Assinform - Associazione Italiana per l’Information and Communication Technology (ICT)
P.IVA: 10053550967 C.F.: 10053550967

Power by Kalì