Sito dedicato alle Aziende Associate

Hewlett Packard Enterprise presenta Verity, la prima soluzione del mercato che offre un'unica ‘fonte di verità’ per la gestione e la governance globale delle informazioni

HPE Verity unisce tecnologie di Big Data analytics leader di mercato con funzioni di archiviazione delle informazioni, protezione dei dati, eDiscovery, e altro ancora, per aiutare le aziende a generare valore e a gestire il rischio

Milano, 2 giugno 2016 – Hewlett Packard Enterprise (HPE) ha annunciato il lancio di HPE Verity, una suite modulare e integrata di applicazioni e servizi che aiuta le aziende a gestire, governare ed estrarre insight in maniera completa dalle informazioni enterprise. HPE ha inoltre presentato HPE Verity Information Archiving, primo modulo della nuova suite a supporto delle aziende per gestire e controllare i dati nel rispetto di vincoli regolamentari, legali e operativi.

Oggi le organizzazioni generano dati a ritmi impressionanti, e qualsiasi tentativo da parte delle aziende di gestire e governare la varietà di tipologie di dati - provenienti da social media, instant message, video, voce e quant’altro - non ha registrato successi rilevanti fino ad ora.

Ad aggravare la situazione, vi sono i silos di soluzioni on-premise con cui le aziende eseguono numerose attività quotidiane, come per esempio l'archiviazione delle informazioni, il backup, l'eDiscovery e la gestione dei contenuti. Senza una visione unificata e un set di policy applicato uniformemente a tutti questi dati, le aziende faticano a governare, gestire e sfruttare tali informazioni. Tutto ciò può portare a multe e sanzioni, ad un aumento superfluo dei costi legati allo storage, ad una minore produttività e all’impossibilità di applicare tecniche analitiche a questi silos per estrarne valore.

L’approccio di HPE Verity si differenzia da quello delle altre soluzioni, che, tentando di combinare i diversi componenti della gamma di prodotti per la gestione e la governance delle informazioni, generano indici di dati molteplici e user experience differenti che provocano un alto livello di complessità, processi manuali e inefficienza. HPE Verity, infatti, fornisce un'unica “fonte di verità”, appositamente realizzata per servire l'intero spettro delle necessità di gestione e governance delle informazioni con un unico indice e una singola user experience. Grazie a un data store comune e alla capacità di esporre in maniera semplice le nuove funzionalità all’occorrenza, i professionisti IT e quelli che si occupano di conformità, affari legali e gestione del rischio possono raggiungere un livello di visibilità e controllo delle informazioni aziendali senza precedenti.

“La vision di Hewlett Packard Enterprise relativa alla famiglia di prodotti Verity è quella di un approccio contemporaneo per la gestione e la governance delle informazioni, che rimarrà allineato alle esigenze in continua evoluzione dei clienti anche per i prossimi 10-15 anni”, ha commentato Sara Radicati di Radicati Research (@RadicatiGroup). “HPE è già leader indiscusso nel settore dell'archiviazione delle informazioni; la capacità di implementare rapidamente funzionalità aggiuntive per la protezione dei dati, l'ottimizzazione storage, l'analisi dei file e la gestione di record e contenuti con un unico framework di dati, una sola interfaccia e servizi comuni ne differenzierà ulteriormente l'offerta rispetto ai fornitori di soluzioni a sé stanti, garantendo al tempo stesso la  riduzione del rischio, il risparmio sui costi e la creazione di valore che i nostri clienti ricercano continuamente”.

“Il mercato è  ormai saturo di soluzioni per la gestione delle informazioni business, ma raramente queste tecnologie interagiscono in modo continuo e fluido tra loro”, ha sottolineato David Jones @kawika2926), senior vice president e general manager, Information Management & Governance di Hewlett Packard Enterprise. “Mettendo a disposizione un'unica fonte di verità – come suggerisce il nome stesso, Verity – vogliamo offrire ai clienti una soluzione mono-indice che li aiuterà a gestire ed estrarre valore da un’ampia varietà di contenuti e permetterà loro di prendere decisioni di business più consapevoli, aumentando il vantaggio competitivo su scala globale”.

Diminuzione delle barriere globali che ostacolano la diffusione del modello SaaS

Se l'utilizzo di tecnologie basate sul modello SaaS per la gestione e la governance delle informazioni è già ampiamente presente negli Stati Uniti, non si registra ancora lo stesso livello di adozione nel resto del mondo, nonostante l’altissima richiesta. Le motivazioni alla base di questa differenza sono legate alla preoccupazione in merito alla sovranità dei dati: in genere, infatti, le aziende non desiderano (e spesso sono obbligate a non farlo) che i propri dati escano dal territorio nazionale per essere inseriti nei data center di qualche altro Paese.

HPE Verity risolve questo tipo di problematica mediante un approccio open per l'implementazione e l'hosting. Le aziende possono utilizzare HPE Verity per acquisire, gestire, comprendere e proteggere informazioni presenti su una varietà di infrastrutture di private o public cloud globali, comprese Amazon Web Services e HPE Helion/OpenStack. I partner e gli MSP (Managed Service Provider), inoltre, possono offrire la soluzione Verity in hosting nei rispettivi data center nazionali. Con così tante opzioni di hosting disponibili in così tanti Paesi, la sovranità dei dati – grazie a HPE Verity Information Archiving – non costituirà più alcun ostacolo per le aziende che desiderano disporre della miglior soluzione tecnologica per le proprie esigenze di business.

“La richiesta globale di una soluzione di archiviazione basata su cloud non è mai stata tanto forte, ma, storicamente, molti non sono stati in grado di offrire una risposta puntuale, a causa delle sfide legate alla sovranità dei dati in numerosi Paesi del mondo”, ha osservato Antoine Berthier di Optrium (@OPTRIUM),, società europea specializzata in archiviazione elettronica, gestione dei contenuti, governance e sicurezza dei dati di ufficio. “La scelta di un approccio open per fare leva su infrastrutture economiche di private o public cloud, come OpenStack e Amazon Web Service, permette a HPE e ai suoi partner di proporre questa soluzione a livello globale praticamente senza limitazioni geografiche, rendendo così disponibile, grazie a Verity Information Archiving, la governance delle informazioni basata su cloud a tutto il resto del mondo”.

Ricavare valore dalle informazioni con HPE Verity

HPE Verity mette a disposizione delle aziende un framework totalmente unificato di applicazioni enterprise create su un'infrastruttura efficiente e scalabile, con un indice comune e un'unica interfaccia utente. Unitamente ad un robusto engine di analytics e visualizzazione basato su HPE Vertica, questa soluzione permette alle aziende di ottimizzare e migliorare praticamente ogni attività e ottenere numerosi vantaggi, come, per esempio, la minimizzazione degli ingombri storage, la suddivisione intelligente dello storage in tier e la razionalizzazione delle operazioni di backup e recovery.

Inoltre, riunendo silos di dati precedentemente separati (come email, testi, voce, video, audio e social media), gli utenti possono ora avvalersi di visualizzazioni interattive per avere una comprensione in tempo reale delle informazioni enterprise, identificare i pattern, sintetizzare e produrre insight dalle informazioni per vincere le sfide specifiche del proprio business e settore di attività. Questo nuovo approccio si può tradurre in una migliore comprensione delle esigenze dei clienti, nell'identificazione di fonti di conoscenza all'interno dell'azienda  e nella segnalazione di best practice capaci di promuovere la redditività.

HPE Verity Information Archiving per le medie aziende

HPE Verity Information Archiving è un modulo fondamentale all'interno del portafoglio HPE Verity, che permette alle aziende di governare le informazioni secondo esigenze operative, legali e di conformità. Si tratta di un elemento complementare alla soluzione Digital Safe di Hewlett Packard Enterprise, prodotto leader per l'archiviazione, la supervisione e l'eDiscovery che risponde ai vincoli di conformità specifici delle grandi aziende operanti in settori fortemente regolamentati, e che rimane una componente importante nella linea di prodotti HPE per l'archiviazione.

HPE Verity Information Archiving è particolarmente adatto alle aziende di medie dimensioni, che devono affrontare sfide simili a quelle delle grandi realtà enterprise, senza però disporre dei budget e delle risorse sufficienti a risolverle attraverso i propri dipartimenti IT interni.

HPE ha già testato questa soluzione in anteprima con diverse aziende, ricevendo un feedback estremamente positivo per la sua capacità di bilanciare la gestione del rischio e dei costi e per la possibilità di ricavarne un valore organizzativo:

“Siamo una società privata soggetta a molti degli stessi obblighi di gestione e governance delle informazioni tipici del mondo enterprise, ma non possediamo le risorse necessarie per risolvere queste esigenze allo stesso modo delle grandi aziende”, ha rilevato Tom Schneider, CEO di Vinotheque. “Verity Information Archiving and Analytics erogato sotto forma di servizio cloud, grazie ad un’interfaccia semplice e intuitiva, è una soluzione ideale per gestire le informazioni in modo economicamente conveniente”.

“Suitable Technologies vende una soluzione tecnicamente avanzata a una vasta gamma di acquirenti sofisticati. In un primo momento, siamo stati attirati da Verity Information Archiving perché offre un framework comune, fondamentale per aiutarci a controllare molteplici tipologie di dati”, ha dichiarato Tom Wyatt, Vice President of Sales and Marketing di Suitable Technologies (@suitabletech). “Conoscendo meglio il prodotto, però, quello che abbiamo davvero apprezzato è la profonda integrazione fra analisi e visualizzazione dei dati per comprendere, organizzare e applicare policy alle informazioni in modo uniforme e automatico”.

Disponibilità e ulteriori informazioni

HPE Verity può essere implementato su infrastrutture cloud globali come Amazon Web Services e HPE Helion/OpenStack. HPE Verity Information Archiving è già disponibile, insieme alla tecnologia supportata Connected MX. Future versioni di HPE Verity potranno essere implementate on-premise per offrire ancora più flessibilità ai clienti di tutto il mondo. Altri moduli sono disponibili come versioni preview e saranno commercializzati nei prossimi mesi.

È possibile richiedere una prova gratuita di HPE Verity Information Archiving: per maggiori dettagli è possbile contattare VerityTrial@hpe.com. Per ulteriori informazioni su HPE Verity è possibile fare click qui

Seguite HPE Software su LinkedIn e @HPE_Software su Twitter. Per maggiori informazioni sulle soluzioni HPE Information Management and Governance su Twitter è possibile seguire @HPE_Backup e @HPE_InfoGov.

Informazioni su Hewlett Packard Enterprise

Hewlett Packard Enterprise è un’azienda leader nel settore delle soluzioni tecnologiche che rende possibile ai clienti arrivare più lontano più velocemente.

Grazie al più completo portafoglio di offerta del settore, con soluzioni che spaziano dal cloud, al data center, fino alle applicazioni per il lavoro in mobilità, la nostra tecnologia e i nostri servizi aiutano clienti di tutto il mondo a rendere l'IT più efficiente, più produttivo e più sicuro.

Esegui ricerca

Anitec-Assinform - Associazione Italiana per l’Information and Communication Technology (ICT)
P.IVA: 10053550967 C.F.: 10053550967

Power by Kalì