Sito dedicato alle Aziende Associate

Indra rinnova il sistema di gestione del traffico aereo nelle Bahamas

  • La Società ha completato l’installazione delle principali infrastrutture di gestione del traffico aereo dell’aeroporto internazionale Lynden Pindling a Nassau
  • Il progetto prevede anche un centro di formazione per i controllori aerei e la realizzazione di due stazioni radar
  • Indra ha una forte leadership come provider di sistemi di gestione del traffico aereo in America Latina e rafforza la sua posizione nei Caraibi

Roma, 1 settembre 2015.- Indra ha dotato il più grande aeroporto internazionale delle Bahamas, il Lynden Pindling a Nassau, di un nuovo centro di controllo di avvicinamento con il più innovativo sistema di gestione del traffico aereo oltre al sistema Garex per le comunicazioni. Inoltre, in questo aeroporto, Indra ha inaugurato un nuovo centro di formazione dei controllori aerei dotato di due simulatori Indra.

In occasione della consegna dei sistemi, hanno visitato il centro le autorità del Paese: il Premier, Perry G. Christie, il Ministro de Trasporti e dell’Aviazione, Glenys Hanna-Martín, il direttore dell’Organizzazione Internazionale per l’Aviazione Civile (ICAO), Iván Galán,  così come i responsabili del progetto Indra.

Il progetto, che l’ICAO e il Dipartimento di Aviazione Civile di Bahamas (CAD) hanno aggiudicato a Indra, prevede anche il deployment di un sistema doppio di radar primario e secondario Modo-S e un altro secondario Modo-S  di backup. I radar di Indra offriranno copertura a 250 miglia nautiche dall’aeroporto, migliorando significativamente la sicurezza aerea.

Per quanto riguarda il nuovo centro di formazione dei controllori, la Società ha installato un simulatore di avvicinamento con controllo aereo di posizione che consente di rafforzare la capacità del centro qualora il volume di traffico lo richiedesse.

Il secondo simulatore è un “simulatore di torre di controllo” che ha una visuale panoramica in grado di riprodurre realisticamente i movimenti degli aerei. Questi sistemi consentono di aumentare le capacità degli operatori e la sicurezza generale.

Grazie al nuovo centro di controllo di avvicinamento e ai simulatori, Indra estende nei Caraibi la sua leadership come provider di queste tecnologie in America Latina. Dall’altra parte, questi sistemi fanno diventare le Bahamas leader tecnologico nella gestione del traffico aereo nella sua area geografica.

In America Centrale, Indra lavora a stretto contatto con la “Corporación Centroamericana de Servicios de Navegación Aérea” (COCESNA), che gestisce con tecnologia Indra  l’intero spazio aereo della Costa Rica, El Salvador, Guatemala, Honduras, Belize e Nicaragua. Questi Paesi hanno installato i sistemi della compagnia nei loro centri di controllo. Anche altri Paesi dell’America Latina, come la Colombia, l’Ecuador, Argentina, Cile, Perù, Uruguay, Paraguay e Brasile, tra gli altri, hanno sistemi Indra.

 

Indra

Indra è una delle principali società di consulenza e tecnologia a livello mondiale per le operazioni di business dei propri clienti di tutto il mondo. Sviluppa un’offerta tecnologica completa di soluzioni proprietarie e di servizi all’avanguardia ad alto valore aggiunto. A questa offerta si aggiunge una cultura unica di affidabilità, flessibilità e adattabilità alle esigenze dei propri clienti. Indra è leader mondiale nello sviluppo di soluzioni tecnologiche nei settori: Sicurezza e Difesa, Trasporto e Traffico, Energia e Industria, Telecomunicazioni e Media, Finanza, Pubblica Amministrazione e Sanità. Attraverso la sua business unit Minsait risponde alle sfide della trasformazione digitale. Nel 2016, Indra ha avuto ricavi per un valore di 2.709 milioni di euro, 34.000 professionisti, con una presenza locale in 46 Paesi e operazioni commerciali in più di 140 Paesi. Dopo l’acquisto di Tecnocom, Indra ha avuto nel 2016 ricavi congiunti pari a oltre 3.200 milioni di euro e un team di circa 40.000 professionisti.

In Italia Indra ha circa 700 professionisti che lavorano presso le sedi di Roma, Milano, Napoli e Matera. La società ha sviluppato competenze avanzate in ambiti innovativi come Content & Process Technologies, Customer Experience Technologies, Solutions Architects e Data & Analytics, che consentono di offrire una solida offerta di soluzioni e servizi ad alto valore aggiunto nei mercati in cui opera. Indra ha localizzato in Italia il proprio centro di sviluppo globale di soluzioni Customer Experience, completando il posizionamento attraverso il Centro di Produzione di software di Napoli, che interagisce con altri 23 centri che operano in Europa, Asia e America Latina come poli avanzati di R&S. Nel 2016, la società ha presentato in Italia Minsait, la business unit che risponde alle sfide che la trasformazione digitale pone alle aziende e alle istituzioni italiane.

Esegui ricerca

Anitec-Assinform - Associazione Italiana per l’Information and Communication Technology (ICT)
P.IVA: 10053550967 C.F.: 10053550967

Power by Kalì