Sito dedicato alle Aziende Associate

Comunicati stampa
Indra, partner tecnologico di Iberdrola nella digitalizzazione dell’infrastruttura di rete
  • Minsait, l’unità di trasformazione digitale di Indra, installerà la piattaforma GIS per rispondere in maniera più agile alle necessità di gestione e consultazione delle informazioni degli asset del Utility
  • La nuova soluzione aiuterà Iberdrola ad adattarsi in modo efficace al nuovo quadro normativo/regolatorio e contribuirà a migliorare l’efficienza del business
  • L’infrastruttura di rete di Iberdrola gestisce oltre 10 milioni di punti di prelievo dell’energia elettrica, 260.000 chilometri di linee di distribuzione, 94.000 centri di trasformazione e più di quattro milioni di junction boxes
(01 giugno 2016)
IDC posiziona Indra come benchmark per la creazione di valore e la trasformazione digitale dell’outsourcing
  • Secondo uno studio della società di analisi di mercato, Indra si è posizionata come un partner tecnologico flessibile, in grado di rispondere globalmente e in modo proattivo ai cambiamenti derivanti dai modelli di business, dal quadro normativo e dallo sviluppo digitale
  • Lo studio si è basato sull’analisi del modello di outsourcing di Gas Natural Fenosa e sull’approccio di servizio di Indra, volto a risolvere le necessità della società di energia 
(21 gennaio 2016)
A dicembre Indra si aggiudica progetti tecnologici per la difesa per 200 milioni di euro
  • Indra ha vinto contratti per un valore di 94 milioni di euro nell’ambito dei programmi per la futura fregata F110 e di 28 milioni nello sviluppo dei prototipi del VCR 8x8
  • La società svilupperà il sistema di simulazione degli elicotteri NH90 per 77 milioni di euro
  • Questi progetti rafforzano le capacità della compagnia di competere nei futuri contratti internazionali per il settore Difesa e Sicurezza
(12 gennaio 2016)
Indra sviluppa insieme a Mywigo la prima soluzione di monitoraggio in cloud di dispositivi mobili su scala mondiale
  • MyWiGo World automatizza i servizi di supporto tecnico e di manutenzione, facilita la gestione delle riparazioni e delle configurazioni dal dispositivo stesso e consente di accedere al servizio di geolocalizzazione e blocco dell’apparato in caso di smarrimento o furto
  • Indra ha iniziato la fase pilota del servizio, che sarà disponibile a fine anno per gli smartphone di MyWiGo, tra cui i nuovi 4G
  • La soluzione è stata sviluppata con tecnologia GPaaS di Indra e installata su piattaforma cloud di Google
(11 novembre 2015)
“City 2020” si chiude con più di 30 soluzioni tecnologiche per le Smart City
  • Il principale progetto spagnolo di R&S nell’ambito delle smart city si è concluso con lo sviluppo e test di 33 soluzioni sperimentali che si integreranno nell’offerta delle aziende che hanno partecipato all’iniziativa 
  • L’iniziativa, guidata da Indra, ha aperto la strada al lancio di nuovi concetti che sono oggi largamente diffusi, come la piattaforma urbana o il “sensore cittadino”
(02 novembre 2015)
Indra presenta i vantaggi competitivi delle tecnologie Big Data e Analytics per le Smart Grid
  • La multinazionale presenterà al SAP Forum i progetti più innovativi per le Smart Grid
  • Indra incontrerà giovani talenti interessati a sviluppare una carriera professionale nel settore IT al Careers@SAP Forum
  • Dal 2011, Indra è SAP Global Services Partner grazie ai 2.500 professionisti specializzati in tecnologia SAP e ai 520 progetti in 29 paesi
(28 ottobre 2015)
L’agenzia spaziale europea affida a Indra il data storage del satellite Sentinel-2B
  • L’ESA estende al satellite Sentinel-2B il contratto aggiudicato a Indra nel 2013 per l’archivio dei dati del Sentinel-2A
  • Indra ha cominciato a ricevere ed archiviare le prime immagini dopo il lancio, nel mese di giugno, del primo di questi due satelliti di osservazione della Terra
  • Nel 2016, quando entrambi satelliti saranno in funzione, il Data Processing and Archiving Center, nella sede di Indra a Madrid, gestirà un petabyte di informazione all’anno.
(13 ottobre 2015)
Un consorzio formato da Bombardier, Alstom e Indra vince un contratto per il Controllo Ferroviario dell’Alta Velocità spagnola
  • L’obiettivo è fornire sistemi di segnalazione sulla linea tra Plasencia-Caceres-Badajoz (Spagna)
  • Il progetto prevede anche un contratto di manutenzione per 20 anni
(25 settembre 2015)
Internet of Things (IoT) Solutions World Congress di Barcellona: Indra presenterà casi pratici di creazione di business solutions attraverso la piattaforma SOFIA2
  • La multinazionale di consulenza e tecnologia mostrerà le capacità multi settore della sua soluzione IoT
  • Twitter of Things, smart home, smart retail e traffic management sono alcune delle soluzioni particolari che la società ha abilitato su SOFIA2 per questo evento
(17 settembre 2015)
Indra rinnova il sistema di gestione del traffico aereo nelle Bahamas
  • La Società ha completato l’installazione delle principali infrastrutture di gestione del traffico aereo dell’aeroporto internazionale Lynden Pindling a Nassau
  • Il progetto prevede anche un centro di formazione per i controllori aerei e la realizzazione di due stazioni radar
  • Indra ha una forte leadership come provider di sistemi di gestione del traffico aereo in America Latina e rafforza la sua posizione nei Caraibi
(01 settembre 2015)
Indra e Google insieme per offrire ai loro clienti soluzioni avanzate di cloud ibrido
  • Indra lancia GHybrid Engine, la prima piattaforma Enterprise as a Service, dopo l’adesione al programma “Google for Work Partner” come partner tecnologico di Google
  • L’obiettivo è quello di facilitare la migrazione delle applicazioni verso il cloud e offrire nuove soluzioni che combinino i vantaggi del cloud pubblico e privato
  • La nuova offerta consentirà di ottimizzare risorse e costi operativi, di automatizzare i processi e di controllare l’informazione in modo centralizzato
(06 agosto 2015)
Indra installa la sua tecnologia smart per tunnel in Portogallo e Iran per 7,5 m€
  • La multinazionale doterà della sua soluzione di gestione integrata Horus il tunnel stradale di Marao, il più lungo della Penisola Iberica, e il centro di controllo del tunnel della linea 2 della metropolitana di Mashad in Iran
  • Nel tunnel di Marao, oltre all’individuazione automatica degli incidenti, la soluzione di Indra incorporerà un innovativo sistema di controllo delle merci pericolose tramite videosorveglianza e algoritmi di riconoscimento delle targhe 
  • Indra si conferma come una delle società leader nella tecnologia per la gestione integrata dei tunnel con progetti in diversi paesi come Regno Unito, lrlanda, Colombia, Messico, Cile, Marocco o Cina
(30 luglio 2015)
Indra estenderà il segmento terrestre di Galileo con l’installazione di una nuova stazione in Polinesia francese del valore di 7,3 m€
  • Indra ha concluso il deployment di tutte le stazioni di telecomando e telecontrollo e l’upload dei dati di navigazione che gestiscono i satelliti Galileo
  • Questa rete di stazioni, distribuita su tutto il pianeta, supporta i servizi critici come quelli di ricerca , salvataggio e supporto alla navigazione aerea e marittima
  • Indra si occuperà anche della manutenzione e sviluppo delle stazioni
(17 giugno 2015)
Indra e Repsol estendono la loro collaborazione per il supporto globale sui sistemi di upstream
  • La società energetica rinnova il contratto siglato nel 2011 con la multinazionale di consulenza e tecnologia, per il deployment delle soluzioni nelle aree di Controllo della Produzione, Logistica e Manutenzione
  • Indra si consolida come uno dei principali partner tecnologici di Repsol, con il quale collabora su altri progetti IT in settori come il risk management, il trading e l’ambito economico-finanziario 
(12 giugno 2015)
Indra realizza lo “sportello unico marittimo” per i porti spagnoli per un valore di 1,4 m€
  • Dal 1 giugno, l’UE richiede agli Stati membri di introdurre sistemi per compilare, inviare, condividere e ricevere elettronicamente tutti i dati relativi agli scali delle navi
  • La piattaforma DUEPort ora consente alle 28 Autorità Portuali spagnole di scambiare informazioni per via telematica con l’ente spagnolo “Organismo Público Puertos del Estado” e, tramite questo, con gli altri enti coinvolti
  • Con questo contratto, Indra rafforza la sua posizione nell’ambito dei sistemi portuali, settore in cui ha delle referenze in Paesi come Brasile, Cile, Marocco, Portogallo, Polonia e Angola
(10 giugno 2015)
Indra presenta in occasione dell’ Utility Week Live, nel Regno Unito, le soluzioni per il settore dell’energia e dell’acqua
  • La multinazionale spagnola sarà presente a quest’appuntamento, chiave per il settore delle utilities europee, che riunisce le compagnie leader sui temi di energia, acqua e gas. Le tecnologie di Indra consentono di supportare in maniera efficiente ed otttimizzata la gestione dell’intera filiera energetica e del ciclo integrato dell’acqua.
  • Oltre 140 società in tutto il mondo hanno installato le soluzioni per le utilities di Indra
(22 aprile 2015)
Indra eseguirà il 24 maggio il più ambizioso deployment tecnologico in occasione delle elezioni municipali in Spagna
  • La multinazionale distribuirà 21.000 tablet nei centri elettorali, raddoppiando così il numero dei dispositivi mobili utilizzati per la trasmissione dei dati rispetto alle precedenti elezioni locali.  
  • Per la prima volta in occasione delle elezioni locali in Spagna, sarà messa a disposizione dei cittadini un’app mobile per consentire il monitoraggio dei risultati elettorali.   
  • La Società continua a rafforzare la propria leadership nell’offerta di servizi a supporto dei processi elettorali, che l’anno scorso si è consolidata con la partecipazione a 10 eventi elettorali di ambito nazionale in cinque paesi.

 

(17 aprile 2015)
L’ Headmouse sviluppato dall’università di Lleida, nel parlamento del Brasile
  • Una deputata tetraplegica si avvale della soluzione per le votazioni
  • Questo software, ad accesso libero e gratuito, permette alle persone con problemi di mobilità di controllare il mouse del pc mediante i gesti facciali e i movimenti della testa
(10 aprile 2015)
Sofia2, la piattaforma IoT e Big Data di Indra, base per lo sviluppo delle soluzioni Smart nella rete europea di laboratori di sistemi ciberfisici
  • Il progetto Smart Cyber-Physical Systems Engineering Labs si inserisce all’interno del Programma Quadro europeo Horizon 2020 ed ha come obiettivo l’avvio di una rete collaborativa per facilitare la sperimentazione di prodotti e servizi che accelerino l’evoluzione verso il paradigma di Industria 4.0
  • All’interno di questa iniziativa, la Spagna ospiterà il centro di competenza Smart City per sviluppare servizi per il cittadino digitale basati sulla piattaforma di Indra
(27 marzo 2015)
Indra modernizza tre centri di controllo aereo in Argentina
  • I nuovi sistemi consentiranno agli Area Control Centers (ACC) e agli aeroporti di Mendoza, Resistencia e Comodoro Rivadavia di gestire un maggior numero di voli
  • La società ha vinto questo contratto dopo aver modernizzato gli ACC di Ezeiza (Buenos Aires) e Cordova
  • Indra rafforza la sua posizione come provider tecnologico della General Directorate of Air Traffic Control (DGCTA), che appartiene all’Argentine Air Force (FAA)
(12 marzo 2015)
Indra conclude un accordo di 90 m€ per lo sviluppo del nuovo radar dell’Eurofighter
  • La Società è partner del consorzio Euroradar, che porrà a bordo del caccia europeo il radar al momento più avanzato: il Captor – E 
  • La sua presenza in questo progetto consentirà alla multinazionale di rafforzare la propria posizione di fornitore di questa piattaforma aerea
  • Indra partecipa all’interno del programma Eurofighter per lo sviluppo dei sistemi chiave di avionica, simulatori e sistemi di manutenzione
(23 gennaio 2015)
Indra firma per 266 m€ il più grande contratto di ticketing al mondo a Riad, in Arabia Saudita
La multinazionale installerà i sistemi di ticketing contactless, controllo degli accessi e pagamento tramite smartphone nel nuovo sistema di trasporto pubblico che si sta realizzando nella capitale dell’Arabia Saudita
(14 gennaio 2015)

Indra

Indra è una delle principali società di consulenza e tecnologia a livello mondiale per le operazioni di business dei propri clienti di tutto il mondo. Sviluppa un’offerta tecnologica completa di soluzioni proprietarie e di servizi all’avanguardia ad alto valore aggiunto. A questa offerta si aggiunge una cultura unica di affidabilità, flessibilità e adattabilità alle esigenze dei propri clienti. Indra è leader mondiale nello sviluppo di soluzioni tecnologiche nei settori: Sicurezza e Difesa, Trasporto e Traffico, Energia e Industria, Telecomunicazioni e Media, Finanza, Pubblica Amministrazione e Sanità. Attraverso la sua business unit Minsait risponde alle sfide della trasformazione digitale. Nel 2016, Indra ha avuto ricavi per un valore di 2.709 milioni di euro, 34.000 professionisti, con una presenza locale in 46 Paesi e operazioni commerciali in più di 140 Paesi. Dopo l’acquisto di Tecnocom, Indra ha avuto nel 2016 ricavi congiunti pari a oltre 3.200 milioni di euro e un team di circa 40.000 professionisti.

In Italia Indra ha circa 700 professionisti che lavorano presso le sedi di Roma, Milano, Napoli e Matera. La società ha sviluppato competenze avanzate in ambiti innovativi come Content & Process Technologies, Customer Experience Technologies, Solutions Architects e Data & Analytics, che consentono di offrire una solida offerta di soluzioni e servizi ad alto valore aggiunto nei mercati in cui opera. Indra ha localizzato in Italia il proprio centro di sviluppo globale di soluzioni Customer Experience, completando il posizionamento attraverso il Centro di Produzione di software di Napoli, che interagisce con altri 23 centri che operano in Europa, Asia e America Latina come poli avanzati di R&S. Nel 2016, la società ha presentato in Italia Minsait, la business unit che risponde alle sfide che la trasformazione digitale pone alle aziende e alle istituzioni italiane.

Esegui ricerca

Anitec-Assinform - Associazione Italiana per l’Information and Communication Technology (ICT)
P.IVA: 10053550967 C.F.: 10053550967

Power by Kalì