Sito dedicato alle Aziende Associate

Lenovo aiuta l’Agenzia Spaziale Europea (ESA) a mappare la Via Lattea

L’elemento chiave per ottenere il file con le informazioni finali è l’elaborazione dei dati: al completamento della missione infatti il file raggiungerà la straordinaria dimensione di oltre un petabyte (1 milione di gigabyte)

MILANO, 18 maggio 2016 - Dopo quasi cinque anni di fiducia riposta nelle soluzioni data center di Lenovo, l’Agenzia Spaziale Europea (ESA) rinnova il contratto con Lenovo e continua ad affidarsi a Lenovo NeXtScale per processare i grandi volumi di dati generati dal “Progetto Gaia”.

 

Lanciato il 19 dicembre 2013, il Progetto Gaia ha l’obiettivo di fornire una comprensione dell’origine e dell’evoluzione del cosmo migliore, registrando miliardi di stelle e generando la mappa della Via Lattea più accurata mai realizzata fino a oggi. Per compiere un censimento stellare senza precedenti, il progetto richiede una tecnologia all’avanguardia che consenta la gestione accurata e senza errori di un volume ampio di informazioni. Lenovo NeXtScale elimina i problemi legati alla gestione di una grande quantità di dati e offre prestazioni elevate, efficienza e flessibilità massime. Grazie alle soluzioni di Lenovo, è possibile controllare i diversi carichi di lavoro attraverso le funzionalità avanzate dei server.

Funzionalità di calcolo avanzate e a elevate prestazioni

Dal 2011 Lenovo lavora con il Centro Astronomico dell’Agenzia Spaziale Europea, in particolare sulla missione Gaia, per semplificare il processo di generazione dei dati scientifici per l’intera durata del progetto. Il lavoro di data processing è un elemento essenziale per ottenere il file con i dati finali di Gaia, che al completamento della missione raggiungerà la dimensione di più di un petabyte (un milione di gigabyte o l’equivalente di circa 200.000 DVD). I sistemi Lenovo utilizzati in questo progetto sono flessibili, scalabili e consentono un’elaborazione dati sicura e affidabile.

La collaborazione di Lenovo con ESA dimostra l’impegno costante profuso dalla Società nei confronti del segmento dell’High Performance Computing. Nel 2015 Lenovo ha inaugurato il proprio Global HPC Innovation Centre a Stoccarda per lo sviluppo e la promozione della ricerca e per l'analisi comparativa delle applicazioni. Dallo scorso anno, inoltre, Lenovo fa parte dell’European Technology Platform for High-Performance Computing, il think-tank che punta ad avere una parte attiva nell’individuazione delle priorità di ricerca e delle azioni necessarie a supportare la Commissione Europea nell’elaborazione dei dati che giocano un ruolo cruciale nella crescita economica europea.

Parla Wilfredo Sotolongo, VP Data Center Group, Lenovo EMEA

“I nostri clienti sono da sempre al centro di tutto quello che realizziamo. Per questo, sviluppiamo e investiamo costantemente in innovazione per offrire loro le soluzioni più competitive sul mercato per raggiungere obiettivi e successi sia in termini di mission sia di business. Collaborazioni come quelle avviate con ESA sostengono la nostra leadership e rappresentano un benchmark importante nel settore dell’elaborazione a elevate prestazioni”, dichiara Wilfredo Sotolongo, VP Data Center Group, Lenovo EMEA.

***

L’Agenzia Spaziale Europea (ESA) è un’organizzazione intergovernativa creata nel 1975 con l’obiettivo di dare forma allo sviluppo delle capacità spaziali europee e garantire che gli investimenti nello spazio offrano vantaggi per i cittadini d'Europa e del mondo.  ESA conta 22 stati membri: Austria, Belgio, Repubblica Ceca, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Ungheria, Irlanda, Italia, Lussemburgo, Paesi Bassi, Norvegia, Polonia, Portogallo, Romania, Spagna, Svezia, Svizzera and il Regno Unito, dei quali 20 sono stati membri dell’UE. Inoltre, ESA ha formalizzato una collaborazione con sette altri stati membri dell’UE. Il Canada prende parte ad alcuni programmi ESA attraverso un accordo di cooperazione. Coordinando le risorse finanziarie e intellettuali dei suoi membri, ESA può avviare programmi e attività ben oltre la portata di un singolo Paese Europeo e questa strategia sta funzionando in particolare con l’Unione Europea nell’implementazione dei programmi Galileo e Copernico.ESA sviluppa i lanciatori, i veicoli spaziali e le attrezzature di terra necessarie per permettere all'Europa di essere all'avanguardia nelle attività spaziali mondiali. Oggi, l’agenzia intergovernativa sviluppa e lancia satelliti per l’osservazione terrestre, la navigazione, le telecomunicazioni e l’astronomia, infine, invia le sonde ai confini del Sistema Solare e coopera nell'esplorazione umana dello spazio. Ulteriori informazioni su ESA sono disponibili all’indirizzo www.esa.int.

Lenovo è una società globale da 46 miliardi di dollari che fa parte della classifica “Fortune 500”, ed è leader nel fornire tecnologia innovativa a diversi segmenti di mercato - consumer, professionale, grandi aziende. Il nostro portafoglio di prodotti e servizi, affidabili e di alta qualità, comprende PC (tra cui ad esempio la storica gamma Think e il brand di prodotti multimodali YOGA), workstation, server (N.d.r inclusa la famiglia “System X” acquisita da IBM), storage, smart TV e una famiglia di prodotti mobile come smartphone (tra cui il marchio Moto), tablet e app. Segui Lenovo su LinkedIn, Facebook e Twitter (@lenovoitalia) o visita www.lenovo.com/it

 

 

 

Esegui ricerca

Anitec-Assinform - Associazione Italiana per l’Information and Communication Technology (ICT)
P.IVA: 10053550967 C.F.: 10053550967

Power by Kalì