Sito dedicato alle Aziende Associate

Lenovo sostiene la sua leadership nell’area EMEA (Europa, Medio Oriente e Africa) per dare forza alla prossima fase di crescita

Gianfranco Lanci promosso a COO/Chief Operating Officer ed Executive Vice-President, alla guida del “PC business group”; Aymar de Lencquesaing diventa Presidente EMEA e Sr. VP di Lenovo con l’ambizione di guidare la società alla posizione n. 1 in EMEA

Milano, 3 febbraio 2014 - Lenovo, la società n. 1 mondiale nel mercato del PC, ha nominato Aymar de Lencquesaing come Presidente  della Regione EMEA (Europa, Medio Oriente e Africa) mentre Gianfranco Lanci è stato promosso a COO (Chief Operating Officer) ed Executive Vice- President di Lenovo.  Lanci sarà anche il responsabile a livello globale dell’appena formato “PC Group” (una delle nuove 4 macro-divisioni della società, v. sotto)  e rimarrà responsabile della regione EMEA a cui vanno ad aggiungersi i mercati più sviluppati della regione Asia-Pacifico, ovvero Giappone e Australia/Nuova Zelanda.  De Lencquesaing entrerà anche nel comitato esecutivo globale di Lenovo come Sr. Vice-President.

Questa mossa fa parte della riorganizzazione globale annunciata la settimana scorsa che suddivide Lenovo in quattro distinti business group, per ottimizzare e sfruttare al meglio il momento favorevole di business che Lenovo sta attraversando, e cogliere così le opportunità di ulteriore crescita nello spettro dei cd. Smart Connected Device (SCD):

  • PC Business Group – che comprende tutti i PC di Lenovo, inclusi i Think brand, e guidato da Gianfranco Lanci
  • Mobile Business Group – ovvero smartphone, tablet, smart TV
  • Enterprise Business Group – ovvero server e storage
  • Ecosystem e Cloud  – che copre i sistemi operativi sia Android sia Windows

Commentando l’annuncio, il CEO e Chairman Yang Yuanqing ha affermato:  “Siamo oggi nella fase più entusiasmante della nostra storia come Lenovo: con un tasso di crescita che sorpassa il  resto del mercato, trimestre dopo trimestre, continuiamo a crescere nel nostro core business, quello del PC e al contempo ci stiamo posizionando come player importante nei mercati della mobility e dell’IT enterprise.  I risultati eccellenti che abbiamo in EMEA sono una chiave fondamentale per il nostro successo globale. Per questo mi congratulo con Gianfranco, per ciò che ha raggiunto fin qui in EMEA, e dò il benvenuto ad Aymar che guiderà il nostro business nella successiva fase di crescita”.

Gianfranco Lanci ha aggiunto: “Quando sono entrato in Lenovo nel 2012, mi ero proposto l’obiettivo ambizioso di diventare, con Lenovo, uno dei 3 top player del mercato EMEA entro il 2013: in realtà abbiamo superato questo obiettivo di gran lunga, diventando già il n.2 in EMEA l’anno scorso, con una quota di mercato del 15.3%.  La prossima fase della nostra crescita richiede il saper anticipare e cogliere le opportunità, con l’organizzazione giusta per diventare ancora più veloci, focalizzati ed efficienti nel portare prodotti e servizi innovativi  a un mercato incredibilmente vario e diversificato. Sono certo che Aymar guiderà il nostro business in EMEA in questa nuova fase di crescita, che ci porterà oltre i PC e i tablet e accelererà la nostra possibilità do cogliere le opportunità esistenti nelle aree dei server e degli smartphone”.

De Lencquesaing ha continuato dicendo: “Gianfranco ha costruito il business di Lenovo in EMEA, facendola diventare il produttore n. 2 nel mercato; eppure oggi ci sono ancora grandi opportunità di ulteriore crescita.  La mia ambizione è ovviamente quella di far leva su queste fondamenta e far diventare la PC Company n. 1 in EMEA, ma non solo questo. Il nostro focus è quello di andare oltre I PC verso l’area che chiamiamo del  “PC+” e in particolare i cd. “smart connected device”: abbiamo già stabilito una buona base negli smartphone in molti mercati in EMEA, e continueremo ad espanderci in quest’area durante il prossimo anno. Lenovo è dunque molto ben posizionata per fare grandi cose, nel prossimo futuro.”

Le nuove nomine saranno effettive dal 1 aprile 2014, con l’inizio del nuovo anno fiscale di Lenovo.

Ulteriori informazioni sulla già annunciata riorganizzazione globale del business di Lenovo qui.

Aymar de Lencquesaing

Aymar de Lencquesaing è entrato recentemente in Lenovo - nella seconda metà del 2013 - per guidare il business della società in EMEA nell’area della mobility.  Negli ultimi 30 anni Aymar ha detenuto una grande quantità di ruoli di management di importanza rilevante nel setttore IT. Negli ultimi 10 anni in Europa è stato Corporate VP e membro del Comitato Esecutivo  di Capgemini, Senior VP  e Presidente di SHBG in Acer e CEO della Packard Bell.  In precedenza, era stato per 20 anni in California (US) dove aveva avuto ruoli di management in società come Softbank, Ziff-Davis e in start-up di tecnologia.

Gianfranco Lanci

Gianfranco Lanci entra in Lenovo nell’aprile 2012 come Presidente dell’area EMEA e Sr. Vice-President del gruppo Lenovo.  E’ responsabile per tutti i business nella regione geografica più ampia di Lenovo – 121 Paesi, 40 uffici e 1.800 dipendenti – e fa parte del Comitato di Direzione/Leadership Executive Committee del gruppo. Lanci inizia la sua carriera in Texas Instruments (TI) nel 1981, seguendo il business di calcolatrici e orologi digitali. Durante i suoi 17 anni di permanenza in TI ricopre via via diverse posizioni, fino a quella di Country Manager di Italia, Medio Oriente e Africa per la divisione stampanti e computer portatili e poi di Presidente della divisione “Productivity Products” per l’area EMEA.  seguito dell'acquisizione della divisione notebook di TI da parte di Acer nel 1997, Lanci diventa prima Amministratore Delegato di Acer Italia, poi Presidente di Acer Europa, nel 2000, e in seguito Presidente di tutta l’area EMEA nel 2002.  In qualità di Presidente di Acer EMEA, introduce un innovativo modello di business per il canale di vendita, che porta Acer a posizionarsi come PC Vendor n. 1 in EMEA. Nel 2005 Lanci viene nominato Presidente di Acer Inc. e nel 2008 è CEO (Chief Executive Officer) e Presidente. Sotto la sua guida Acer diventa il produttore di PC n.2 al mondo, con una redditività record per tre anni consecutivi.

 

 

Esegui ricerca

Anitec-Assinform - Associazione Italiana per l’Information and Communication Technology (ICT)
P.IVA: 10053550967 C.F.: 10053550967

Power by Kalì