Sito dedicato alle Aziende Associate

In un anno oltre 6 milioni di euro di software donato alle NGO in Italia: 2 non profit italiane al giorno scelgono il programma di donazione di Microsoft

La trasformazione digitale passa dal cloud ed è sempre più vicina anche alle realtà del Terzo Settore grazie all’impegno di Microsoft, Techsoup e Fondazione Cariplo. Presentate oggi le esperienze di Mani Tese, CEPIM, Fightthestroke.org e Do Solidale. Al via il roadshow che toccherà 10 città di tutta Italia per avvicinare il digitale alle Non Profit.

Milano, 16 giugno 2015 – 6 milioni di euro: questo il valore in dotazione tecnologica donato da Microsoft Italia negli ultimi 12 mesi alle NGO Italiane portando a 972 il numero di realtà interessate dalla donazione. Un numero importante, a cui si intende dare un’ultima accelerazione nei prossimi mesi: per rispondere in maniera sempre più efficace alla necessità di abbracciare la trasformazione digitale, necessaria per una strategia di crescita, Microsoft Italia, insieme a Techsoup e per la prima volta in collaborazione con Fondazione Cariplo, ha infatti annunciato oggi la nascita di un roadshow itinerante, che farà tappa in 10 città italiane, per spiegare come la tecnologia può e dev’essere considerata un fattore abilitante per tutte le realtà che operano nel terzo settore.

L’edizione 2015, dal titolo “Solidarietà Digitale. Innovare il terzo settore per favorire equità e sviluppo”, è stato un momento di condivisione dei vari aspetti sui quali la tecnologia può avere un impatto positivo, come la produttività, la comunicazione e la collaborazione, l’infrastruttura dell’organizzazione, attraverso la testimonianza concreta di 4 realtà d’eccezione: CEPIM, Mani Tese, Do Solidale e FighttheStroke.org.

“Negli anni abbiamo notato sempre più come tutte le realtà che incontriamo, profit e non, abbiano le stesse modalità gestionali, le stesse necessità di produttività: in Microsoft crediamo che la trasformazione digitale che nelle imprese private è già una realtà debba essere una prospettiva imprescindibile anche per la crescita e la valorizzazione dell’operato delle organizzazioni del Terzo Settore.” - ha dichiarato Carlo Purassanta, Amministratore Delegato di Microsoft Italia.Per portare questo messaggio con ancor più forza, oltre a Techsoup che ci affianca da anni, faremo squadra per la prima volta in questo ambito con un partner d’eccezione come Fondazione Cariplo, con cui abbiamo progettato eventi in 10 città italiane per avvicinare il digitale alle Non Profit”.

“La tecnologia e' fondamentale per la crescita. Dobbiamo imparare ad usarla, non a subirla. Giovani e anziani. Senza distinzione di genere e di età. Evitare il divario digitale significa oggi evitare il divario culturare e significa garantire la democrazia. Significa realizzare una società maggiormente equa. Significa garantire anche una equità di genere. In questo processo, il mondo del Terzo Settore può giocare un ruolo chiave” – spiega Sergio Urbani, Segretario Generale di Fondazione Cariplo.

Stefano Sala, Presidente di SocialTechno e TechSoup Italia dichiara: “La trasformazione digitale del Terzo Settore è un passaggio fondamentale verso una società più equa e solidale, ma questo cambiamento deve poter essere anche una scelta sostenibile per il Non Profit. Il programma di donazione di tecnologia TechSoup, grazie al grande contributo di Microsoft, rende questa trasformazione accessibile a tutte le organizzazioni Non Profit. Per questo SocialTechno,  insieme a Microsoft e Fondazione Cariplo, ha deciso di portare la Solidarietà Digitale in tutta Italia, con un tour in 10 città,  per far conoscere a tutte le realtà del territorio nazionale i vantaggi della trasformazione digitale per il sociale e l’opportunità offerta dal programma TechSoup Italia.

L’intervento di Mani Tese, storica Organizzazione Non Governativa nata nel 1964 per combattere la fame e gli squilibri tra Nord e Sud del mondo, ha messo in luce i benefici dell’adozione di Office 365 e del cloud che ha permesso da un lato una gestione organizzativa snella ed efficiente, dall’altra la possibilità di dotare tutti i propri collaboratori degli stessi strumenti, per condividere dati e informazioni e cooperare anche da una parte all’altra del mondo. 

La Fondazione Cepim, realtà costituita da e per le famiglie di soggetti con disabilità intellettive di origine genetica, quali la sindrome di Down e altre malattie rare di origine genetica, ha trovato in Azure la risposte all’esigenza sempre più forte di dotarsi di un’infrastruttura informatica al passo con i tempi. Dalla volontà di offrire ai propri associati un supporto concreto, è nata l’idea di sviluppare progetti sempre più ambiziosi, tra cui Smart Angel, una piattaforma cloud-mobile in grado di supportare la vita quotidiana delle persone con disabilità, fornendo strumenti per la gestione del tempo e delle attività, per la mobilità urbana e per l’apprendimento delle competenze ad essa necessarie.

Fightthestroke.org è invece una fondazione nata con l’obiettivo di aiutare le famiglie di bambini colpiti da ictus pre-natale: anche in questo caso la tecnologia si è dimostrata da subito vincente, ed in particolare ha rappresentato l’elemento chiave per aumentarne la notorietà, per ampliarne i contatti e per costruire quasi una “comunità” di cui sentirsi parte a prescindere dalla propria esperienza. L’uso dei social network e del social marketing, in particolare, si sono dimostrati strumenti straordinari di coinvolgimento delle persone.

Sempre nel contesto di un utilizzo attento dei nuovi canali di comunicazione e dei nuovi strumenti mobile come le app, si inserisce anche la testimonianza di Do Solidale un progetto ideato da Alice Corinaldi che consiste nello sviluppo di “HUG, TAP TO DONATE”, la prima applicazione italiana di mobile giving, che consente di donare direttamente dal display del proprio smartphone e tablet e va a interessare un’area strategica per il mondo del Non profit, quello del fundraising. Il progetto è stato selezionato da Startup Revolutionary Road, il programma per le imprese innovative lanciato e sostenuto da Fondazione Cariplo, Microsoft Italia e Fondazione Filarete.

***

Fondata nel 1975, Microsoft è leader mondiale nel software, nei servizi e nelle tecnologie Internet per la gestione delle informazioni di persone e aziende. Offre una gamma completa di prodotti e servizi per consentire a tutti di migliorare, grazie al software, i risultati delle proprie attività - in ogni momento, in ogni luogo e con qualsiasi dispositivo.

Chiara Ronchetti – PR Manager Corporate - chiararo@microsoft.com

Burson-Marsteller (ufficio stampa Microsoft Corporate) 02 721431

***

SocialTechno srl è un’Impresa Sociale costituita nel luglio 2014 con lo scopo di promuovere la cultura informatica e lo sviluppo tecnologico delle organizzazioni Non Profit italiane. SocialTechno Impresa Sociale gestisce l’innovativo programma di donazione di prodotti tecnologici TechSoup Italia (www.techsoup.it) in qualità di partner locale di TechSoup Global (www.techsoupglobal.org): una piattaforma internazionale che permette alle organizzazioni del Terzo Settore di oltre 60 Paesi nel mondo di accedere a programmi promozionali o di donazione promossi da aziende nazionali e multinazionali del settore ICT, tra cui Microsoft, Cisco, Symantec e Google. Grazie a TechSoup, le organizzazioni Non Profit possono ottenere i migliori prodotti tecnologici a costi marginali, e attuare così in modo sostenibile la trasformazione digitale delle loro attività.

***

Fondazione Cariplo fa filantropia da oltre vent’anni, con la passione per l’arte, la cultura, l’ambiente, la ricerca scientifica e il sociale. Oggi è concentrata sul sostegno ai giovani, al welfare di comunità e al benessere delle persone, realizzando progetti insieme alle organizzazioni non profit. Dal '91 ad oggi la fondazione ha sostenuto oltre 30 mila iniziative mettendo nell’attività filantropica più di due miliardi e mezzo di euro, risorse generate dagli investimenti oculati di un patrimonio che in questi anni si è rivalutato, che ha retto di fronte alla crisi, e che vale oggi oltre 8 miliardi di euro. In questi anni la Cariplo ha saputo innovare il modo di fare filantropia, come nel caso dell’housing sociale o dei distretti culturali.
Non un semplice mecenate, ma il motore di idee.

 

Microsoft Srl

Fondata nel 1975, Microsoft offre in tutto il mondo a persone ed organizzazioni le migliori esperienze per ottenere di più dalle proprie attività. Offre una gamma completa di soluzioni, dispositivi e servizi cloud per consentire a tutti di migliorare i risultati delle proprie attività professionali e personali.

Ogni informazione relativa a Microsoft è disponibile al sito http://www.microsoft.it e http://www.microsoft.it/newscenter

 

Esegui ricerca

Anitec-Assinform - Associazione Italiana per l’Information and Communication Technology (ICT)
P.IVA: 10053550967 C.F.: 10053550967

Power by Kalì