Sito dedicato alle Aziende Associate

Cresce l’attenzione delle aziende italiane per Oracle Database Appliance

Sono già una ventina le aziende italiane che hanno scelto la Database Appliance di Oracle, che garantisce alta disponibilità e un ineguagliabile rapporto prezzo/prestazioni

Cinisello Balsamo (MI) – 28 aprile 2014

In breve

Le medie aziende, così come i dipartimenti di grandi aziende, sono alla ricerca di soluzioni che consentano loro di risparmiare tempo e denaro semplificando le attività di implementazione, manutenzione e supporto di soluzioni di database. Sono sempre più numerose le aziende italiane che trovano tutto questo in Oracle Database Appliance, un sistema che unisce tutte le componenti hardware e software necessarie a sviluppare e gestire database ad alta disponibilità, con un rapporto prezzo/prestazioni senza rivali sul mercato.

La notizia

  • Continua a crescere l’interesse del mercato italiano per Oracle Database Appliance, il sistema ingegnerizzato pensato per aiutare le piccole e medie imprese a sviluppare e gestire soluzioni di database ad alta disponibilità ottimizzando le risorse, tanto sul fronte dei costi quanto su quello degli sforzi di implementazione. Sono infatti già una ventina le aziende italiane che si sono dotate con soddisfazione del sistema ingegnerizzato Oracle.
  • Oracle Database Appliance coniuga software, server, storage e networking per offrire elevati livelli di disponibilità a un'estesa gamma di database applicativi, per data warehousing e OLTP custom e pacchettizzate.
  • Le organizzazioni italiane che hanno scelto Oracle Database Appliance afferiscono ai più disparati settori industriali, inclusi Comunicazioni, Sanità, Chimico, Manifatturiero, Utility, Servizi Finanziari. Tra le imprese che hanno adottato il sistema ingegnerizzato Oracle all’interno del proprio data center, è possibile ricordare AIM Vicenza, AMG Energia, Autovie Venete, AZ Info-UNRAE, Banca IFIS, Cardio On Line Europe, Casinò di Venezia, Dayco Europe, Halnet, Immergas, IRCE, Ospedale Valduce, Poliform, Raffineria di Milazzo, TheoLab, Skylogic e Wirex.
  • Per l’implementazione di Oracle Database Appliance, molte aziende si sono appoggiate ai partner Oracle, che hanno messo a disposizione tutta la competenza necessaria per ottimizzare il ritorno sull’investimento. In particolare, ad assistere le aziende italiane che hanno implementato Oracle Database Appliance sono state Alfa Sistemi, Atlantica, BCS, Data Management, Dialog Sistemi, Kelyan, Mediamente Consulting, Horsa, Spring Firm, Supertronic, Var Group, Xenia Progetti, XeniaLab.

Le esperienze dei clienti italiani: alcuni esempi

  • Leader in Italia nella progettazione e costruzione di caldaie a gas per uso domestico, sia nel settore delle caldaie tradizionali che in quello delle caldaie a condensazione, Immergas è una realtà affermata ed apprezzata anche sui mercati internazionali, dall’Europa all’estremo Oriente, in continua espansione verso nuovi scenari esteri. Per supportare il proprio processo di crescita internazionale, l’azienda ha deciso di rivedere l’infrastruttura IT delle consociate estere di Regno Unito, Polonia, Slovacchia, Russia, Turchia e Ungheria, con l’implementazione di Oracle Database Appliance. Ha inoltre deciso di migrare alla più recente versione del sistema Oracle JD Edwards EnterpriseOne. Con il supporto di Horsa, partner Oracle, il processo di implementazione del sistema ha richiesto solo 4 ore, mentre la messa in opera del nuovo sistema gestionale si è conclusa in 2 ore e 15 minuti. In totale, il deployment di Oracle JD Edwards EnterpriseOne su Oracle Database Appliance ha richiesto dunque solo 6 ore e 15 minuti.
  • IRCE è un gruppo industriale di rilevanza europea, con due aree di attività: conduttori per avvolgimento di macchine elettriche, comunemente chiamati fili smaltati, e cavi isolati per il trasporto di energia. Per rendere più efficaci tutti i processi aziendali, in particolare quello produttivo, IRCE ha deciso di rinnovare a tutto tondo i propri sistemi IT, con un aggiornamento del sistema gestionale in uso Oracle JD Edwards EnterpriseOne e rivedendo profondamente la propria infrastruttura IT. Essa in effetti risultava ormai inadeguata e obsoleta e non rispondeva più alle esigenze dell’azienda in termini di scalabilità e flessibilità. Con la consulenza di Mediamente Consulting, partner Oracle, IRCE ha dunque orientato le sue scelte verso Oracle Database Appliance, ottenendo tutte le necessarie garanzie in termini di sicurezza e di alta disponibilità dei dati con una significativa semplificazione delle attività di deployment e di manutenzione. In particolare, l’implementazione del sistema ha richiesto solo 2 ore.
  • Situata sulla costa nord della Sicilia a Ovest dello Stretto di Messina, la Raffineria di Milazzo si estende su un’area di circa 212 ettari. Entrata in esercizio nel 1961, oggi si configura come una joint venture paritaria tra ENIKuwait Petroleum Italia ed è una tra le più complesse d’Europa, in grado di ricevere e lavorare una vasta gamma di materie prime e di produrre prodotti in linea con le più stringenti specifiche di qualità (circa 10 milioni di tonnellate all’anno). Nel 2013, Raffineria di Milazzo ha deciso di abbandonare il precedente ambiente legacy basato su IBM Flex x240 e migrare verso Oracle Database Appliance. I test di performance condotti dalla raffineria su alcune applicazioni hanno rassicurato circa la scelta compiuta: ad esempio, le operazioni batch per il caricamento dei dati relativi alle caratteristiche fisiche delle cisterne sono state eseguite dal precedente sistema legacy in 50 secondi e solo in 14 secondi da Oracle Database Appliance. Con il supporto di Xenia Progetti, partner di Oracle, sono stati spostati sull’Appliance 10 database relativi a diversi aspetti della vita della raffineria, come la validazione degli accessi, l’archivio storico, le informazioni sui dipendenti, i dati relativi alle cisterne, i controlli sulla sicurezza delle valvole.

Dichiarazioni a supporto

  • “L'acquisto e l’implementazione di soluzioni database richiedono normalmente alle imprese ingenti investimenti, sia in termini di risorse economiche che di ore di lavoro", ha spiegato Fabrizio Lupi, Direttore Vendite Technology per le Medie Aziende di Oracle Italia. "Oracle Database Appliance dà invece alle organizzazioni di ogni dimensione la possibilità di sfruttare tutta la potenza del leader mondiale dei database in un sistema altamente disponibile. Le esperienze delle aziende italiane che hanno già scelto questo sistema hanno confermato la validità della soluzione, che ha consentito di mettere a loro disposizione infrastrutture database ad alta disponibilità in tempi ridottissimi, eliminando i rischi associati alla progettazione e all’implementazione".

Risorse a supporto

About Oracle

Esegui ricerca

Anitec-Assinform - Associazione Italiana per l’Information and Communication Technology (ICT)
P.IVA: 10053550967 C.F.: 10053550967

Power by Kalì