Sito dedicato alle Aziende Associate

Oracle semplifica l'alta disponibilità e scalabilità su MySQL con MySQL Fabric

Disponibili per le applicazioni Web e cloud le funzioni di sharding e failover automatico

Cinisello Balsamo (MI) – 28 maggio 2014

In breve

In risposta alle necessità delle moderne applicazioni Web e cloud, Oracle ha annunciato la disponibilità generale di MySQL Fabric. MySQL Fabric mette a disposizione un sistema integrato che semplifica la gestione di gruppi di database MySQL implementando sia l'alta disponibilità - attraverso tecniche di rilevamento guasti e failover - sia la scalabilità mediante lo sharding automatico dei dati.

La notizia

  • Oracle continua a innovare MySQL e annuncia la disponibilità generale di MySQL Fabric, un framework open source per la gestione di intere server farm MySQL. Disponibile per il download all'indirizzo http://dev.mysql.com/downloads/fabric/, questo sistema integrato ed estensibile semplifica l'aggiunta dell'alta disponibilità alle applicazioni MySQL o il loro scaling out.
  • Per maggiori informazioni è possibile collegarsi al webcast che sarà trasmesso il 19 giugno 2014 alle 18:00 ora italiana.

Le funzionalità di MySQL Fabric

  • Capacità automatica di rilevamento guasti e failover quando usato in combinazione con MySQL Replication per l'alta disponibilità, con:
    • Monitoraggio del database master: in caso di guasto del server, MySQL Fabric seleziona uno dei database slave promuovendolo al ruolo di nuovo master.
    • Routing automatico delle transazioni verso il master corrente e load balancing delle query sui database slave. La topologia e lo stato dei server risultano del tutto trasparenti alle applicazioni.
  • Sharding e re-sharding automatico dei dati per semplificare la gestione del processo da parte dei team DevOps (Development & Operations). Questo permette agli utenti di:
    • Consentire lo sharding delle tabelle per lo scaling out delle operazioni sia di lettura che di scrittura.
    • Selezionare le tabelle interessate allo sharding e specificare le colonne da usare come chiave dello sharding, compresa la scelta del mapping basato su HASH o su RANGE.
    • Spostare gli shard esistenti su nuovi server o suddividerli in ulteriori shard multipli.
  • Le estensioni apportate ai connettori PHP, Python e Java permettono di inoltrare transazioni e query direttamente al server MySQL corretto eliminando la latenza associata al passaggio attraverso un proxy.

Dichiarazione a supporto

  • "Molti dei più grandi siti Web e delle applicazioni cloud del mondo si avvalgono della replicazione e dello sharding di MySQL per ottenere alta disponibilità e scalabilità", ha dichiarato Tomas Ulin, Vice President, MySQL Engineering di Oracle. "MySQL Fabric rende accessibili a chiunque l'alta disponibilità con rilevamento automatico dei guasti e lo sharding automatico dei dati. Con questo framework open source integrato Oracle semplifica lo scaling out delle applicazioni MYSQL, siano esse implementate on premise o nel cloud".

Risorse a supporto

 

Esegui ricerca

Anitec-Assinform - Associazione Italiana per l’Information and Communication Technology (ICT)
P.IVA: 10053550967 C.F.: 10053550967

Power by Kalì