Sito dedicato alle Aziende Associate

Oracle annuncia la disponibilità di Cloud Application Foundation, la prima Application Foundation pensata per ambienti convenzionali e cloud

Le imprese possono realizzare applicazioni di nuova generazione attraverso una piattaforma cloud mission-critical, semplificare le operazioni con le funzioni di gestione nativa del cloud e velocizzare il time-to-market grazie a una piattaforma di sviluppo moderna con strumenti integrati

Cinisello Balsamo (MI) – 19 luglio 2013

In breve

Introdurre nuovi prodotti più rapidamente, ridurre i costi e incrementare la produttività continuano a essere importanti priorità per le aziende di tutto il mondo, e per raggiungere questi obiettivi molte di esse si rivolgono al cloud computing. Oracle Cloud Application Foundation mette a disposizione una piattaforma unificata per ambienti convenzionali e cloud che aiuta i clienti a realizzare applicazioni di nuova generazione, semplificare le operazioni, accelerare il time-to-market, ridurre il TCO e trarre un maggior valore dalle infrastrutture applicative già esistenti.

La notizia

  • Oracle ha presentato le ultime versioni 12c di Cloud Application Foundation, che integra un server applicativo con funzioni di data grid in-memory all'interno di una foundation dedicata al cloud computing. Oracle Cloud Application Foundation è costituita da Oracle WebLogic Server 12.1.2 e Oracle Coherence 12.1.2.
  • Insieme agli strumenti per la produttività, Oracle Cloud Application Foundation aiuta i clienti a realizzare applicazioni di nuova generazione - estensibili anche ai dispositivi mobili - con una piattaforma cloud mission-critical, a semplificare le operazioni attraverso capacità native di gestione cloud e ad accelerare il time-to-market facendo leva su una moderna piattaforma di sviluppo dotata di strumenti integrati.
  • Oracle WebLogic Server, grazie al quale Oracle detiene la prima posizione nel segmento degli application server con una quota pari al 40,7% del mercato[1], e la soluzione di data grid in-memory Oracle Coherence, anch'essa leader nella propria categoria, fanno sì che Oracle Cloud Application Foundation si affermi come application foundation di riferimento per gli ambienti convenzionali e cloud.
  • In occasione del lancio, Oracle, insieme a partner e clienti Cloud Application Foundation, ha organizzato un webcast il prossimo 31 luglio 2013 alle 19.00 ora italiana. Per partecipare registrarsi qui.
  • Oracle Enterprise Manager 12c Release 3 implementa funzioni complete per la gestione cloud per Oracle Cloud Application Foundation, permettendo di ridurre di oltre l'80% le complessità del lifecycle management in ambienti cloud privati, massimizzare il controllo dei livelli di servizio delle applicazioni business e diagnosticare fino a quattro volte più velocemente eventuali problematiche a livello di middleware. È possibile consultare il relativo comunicato stampa.
  • L'annuncio include anche gli update 12c al framework e agli strumenti per sviluppatori inclusi Oracle Application Development Framework, Oracle JDeveloper e Oracle Enterprise Pack for Eclipse, che forniscono una piattaforma per lo sviluppo integrato a supporto di Oracle Cloud Application Foundation. Consultare il relativo comunicato stampa.
  • Oracle organizza inoltre delle sessioni di training per illustrare le nuove funzioni di Oracle WebLogic Server 12c Administration e Oracle Coherence 12c New Features e aiutare amministratori e sviluppatori a semplificare il deployment e velocizzare il time-to-market.
  • Oracle WebLogic Server 12.1.2:
    • Utilizza il clustering dinamico per la flessibilità del cloud e una più efficiente gestione delle risorse, oltre a strumenti di amministrazione Java Messaging Service (JMS) semplificati per una più elevata efficienza operativa.
    • È certificato e completamente integrato con Oracle Database 12c, incluso il supporto per l'accesso pluggable al database e funzioni per la continuità delle applicazioni database in favore di una maggiore disponibilità.
    • Consente di aumentare la produttività degli sviluppatori grazie al supporto ottimizzato di Apache Maven per le fasi di realizzazione e gestione del ciclo di vita, e di HTML5, Java e WebSockets per lo sviluppo di applicazioni complesse, mobili e multi-piattaforma.
    • Offre accesso dichiarativo basato su JSON o XML a fonti dati aziendali via REST attraverso i servizi dati Oracle TopLink.
    • Il datasheet di Oracle WebLogic Server 12.1.2 riporta tutte le funzioni nel dettaglio.
  • Oracle Coherence 12.1.2:
    • Scala le applicazioni in risposta alle richieste cloud e mobili.
    • Supporta automaticamente le applicazioni con la disponibilità in tempo reale delle modifiche al database attraverso Oracle Coherence GoldenGate HotCache e migliora la gestione del ciclo di vita dei cluster facendo leva su Oracle WebLogic Management Framework con Managed Coherence Servers.
    • Migliora la customer experience con Oracle Coherence Live Events, una piattaforma di event processing semplificata, e si adatta ai picchi di richiesta degli utenti in maniera automatica attraverso funzioni di proxy thread pooling dinamico.
    • Ristabilisce equilibrio tra performance e coerenza dei dati con opzioni flessibili per l'alta disponibilità e fornisce soluzioni multi-data center con miglioramenti di tipo site-safe e rack-safe.
    • Il datasheet di Oracle Coherence 12.1.2 riporta tutte le funzioni nel dettaglio.
  • Oracle WebLogic Server, Oracle Coherence e Oracle Web Tier condividono un nuovo framework comune per l'installazione, l'aggiornamento, le patch e il provisioning, oltre a strumenti amministrativi standardizzati che ottimizzano ulteriormente la customer experience e limitano le complessità operative.
  • Oracle WebLogic Server e Oracle Coherence sono ottimizzati per funzionare su Oracle Exalogic Elastic Cloud. Oracle Exalogic fa parte della famiglia Oracle Engineered Systems, che coniugano hardware e software per fornire massime performance, affidabilità e scalabilità per Oracle, Java e altre applicazioni business, consentendo un TCO più basso, rischi ridotti, maggiore produttività utente e assistenza one-stop.
    • La nuova funzione per l'ottimizzazione della compressione dei messaggi JMS presente in Oracle WebLogic Server 12.1.2 permette ai clienti di arrivare a triplicare la velocità delle applicazioni JMS su Oracle Exalogic.
    • Oracle Coherence 12c su Oracle Exalogic X3-2 fornisce informazioni in tempo reale con tempi di risposta fino a sei volte più rapidi su metà dell'hardware rispetto a Oracle Coherence 3.7.1 su Oracle Exalogic X2-2.
  • Oracle WebLogic Server 12c ha già ottenuto risultati record nel benchmark SPECjEnterprise2010, incluso un valore di 57.422,17 SPECjEnterprise2010 EjOPS. Questo risultato rappresenta perfomance 3,4 volte migliori rispetto ai massimi esiti ottenuti da IBM WebSphere Application Server, con 16.646,34 SPECjEnterprise2010 EjOPS[2].
Dichiarazioni a supporto
  • “Il cloud sta ormai assumendo la valenza di elemento abilitante per l'introduzione di nuovi prodotti, la riduzione dei costi e l'incremento della produttività. Oracle Cloud Application Foundation fornisce una piattaforma unificata per ambienti convenzionali e cloud affinché i clienti possano fare leva sugli investimenti già effettuati a favore di Oracle WebLogic Server e Oracle Coherence, transitando verso il cloud secondo i ritmi e le esigenze delle rispettive aziende”, ha commentato Cameron Purdy, Vice President Development, Oracle.
  • Harris Corporation è leader nella progettazione, nell’implementazione e nell'amministrazione di reti e sistemi di comunicazione altamente affidabili e sicuri. Oracle WebLogic Server sostiene il nostro approccio verso le soluzioni Enterprise Service Oriented Architecture e i sistemi e i servizi per l'infrastruttura aziendale”, ha spiegato Steve Link, NEMS Program Chief Systems Engineer di Harris Corporation. “Non vediamo l’ora di utilizzare le nuovissime funzioni di Oracle WebLogic Server 12.1.2. Ad esempio, gli strumenti per il patching e l'installazione presenti nei componenti di Oracle Fusion Middleware contribuiranno a migliorare i livelli di efficienza delle nostre operazioni e a ridurre ulteriormente i costi di implementazione dei nuovi servizi e della manutenzione dell'infrastruttura. Infine, Web Sockets è una nuovissima tecnologia HTML5 di WebLogic che ci aiuterà a migliorare la connettività dei dispositivi, in particolare nell'ambito dei dispositivi mobili”.
  • Orient Overseas Container Line (OOCL) è una società con sede a Hong Kong che fornisce servizi di logistica e di spedizione via container, con un giro d'affari di 6 miliardi di dollari. L'applicazione ERP mission-critical gira su Oracle WebLogic Server insieme a Oracle Coherence. Oracle WebLogic Server e Oracle Coherence massimizzano la scalabilità e le performance delle applicazioni, migliorando i tempi di risposta e l'efficienza delle risorse hardware", ha evidenziato Matt Rosen, Director Applications Development di OOCL. “Siamo entusiasti delle novità di Oracle WebLogic Server 12.1.2 e Oracle Coherence 12.1.2. Ci aspettiamo un aumento dei livelli di efficienza operativa attraverso il framework di gestione integrato e un miglioramento della disponibilità dei dati con Oracle GoldenGate HotCache, grazie alla capacità di gestire i cambiamenti in tempo reale del database all'interno delle applicazioni tramite Oracle Coherence. Il supporto avanzato di Apache Maven contribuirà poi a incrementare la produttività di sviluppo, mentre il supporto di WebSocket ci permetterà di rispondere a clienti e partner in tempo reale”.
  • “In Turchia, Turkcell è leader nelle soluzioni tecnologiche e di comunicazione con 34,9 milioni di abbonati e un fatturato pari a 1,5 miliardi di dollari. Oracle WebLogic Server è il principale prodotto middleware per il nostro sistema CRM, per i servizi a valore aggiunto e le linee di business responsabili di addebiti e fatturazioni. Utilizziamo Oracle Coherence per il caching dei dati con accessi frequenti nell'ambito di alcune funzioni business mission-critical come call center, gestione ordini e gestione campagne”, ha precisato Batuhan Karakullukcu, Senior Application Server Administrator di Turkcell. “Siamo entusiasti delle novità di Oracle WebLogic Server 12.1.2 e Coherence 12.1.2. Il framework di gestione integrato contribuirà ad aumentare la nostra efficienza operativa; inoltre, la funzione Database Resident Connection Pooling ci permetterà di ridurre l'appesantimento nella creazione e nella terminazione delle connessioni grazie a una migliore integrazione fra Oracle WebLogic Server e Oracle Database. Infine, i miglioramenti di JMS Management ci permetteranno di far scalare con più facilità i server JMS su istanze e domini Oracle WebLogic Server”.
Risorse a supporto
 
Esegui ricerca

Anitec-Assinform - Associazione Italiana per l’Information and Communication Technology (ICT)
P.IVA: 10053550967 C.F.: 10053550967

Power by Kalì