BT lancia la nuova practice dei servizi di consulenza di cyber security

12 marzo 2020

I Clienti potranno beneficiare della consulenza di esperti che li aiuteranno a navigare tra le molteplici complessità del loro percorso di cyber security

BT ha annunciato oggi il lancio della sua practice di Security Advisory Services, compiendo un ulteriore passo avanti nella continua espansione delle sue capacità di cyber security. L’unità offrirà una consulenza strategica e soluzioni di sicurezza per le organizzazioni di tutto il mondo, rispondendo alla richiesta del mercato di una consulenza esperta in grado di navigare nel complesso panorama della cyber security.

I BT Security Advisory Services faranno capo a Tris Morgan, che si avvarrà di uno staff composto da circa 300 specialisti in tutto il mondo. Questi saranno supportati dall’esperienza e dalle capacità del team di BT Security, che protegge BT da qualcosa come 125.000 cyber attacchi al mese e offre soluzioni di sicurezza al mondo consumer, ai governi e alle imprese, compresi alcuni dei marchi più conosciuti al mondo.

La practice supporterà le organizzazioni, nelle diverse fasi del percorso di sicurezza, a valutare e testare le proprie difese e selezionare le soluzioni che meglio rispondono alle loro esigenze di sicurezza, sia che ciò richieda l’implementazione di una strategia completamente nuova, sia che richieda l'aggiornamento del sistema di protezione per contrastare le più recenti minacce e  trend.

Kevin Brown, Managing Director di BT Security, ha commentato: “La practice degli Advisory Services è un ulteriore passo della strategia di BT Security, la quale ravvisa che il miglior modo per proteggere un’organizzazione è quello di favorire una evoluzione continua e strategica del proprio atteggiamento verso la sicurezza. Tris ha una grande esperienza in materia di soluzioni informatiche avanzate sia nel settore pubblico che in quello privato: ciò fa sì che sia nella posizione ideale per fornire quella consulenza strategica che le organizzazioni stanno cercando.

I servizi forniti saranno raggruppati in quattro categorie: cyber threat; zero trust; governance, risk & compliance; e cloud security. Ognuna di queste aree offrirà una gamma di soluzioni in grado di rispondere ai principali temi di sicurezza presenti oggi e aiuterà i clienti a essere preparati alle nuove tecnologie e alle sfide del futuro. I servizi saranno disponibili sia per le piccole e medie imprese sia per le multinazionali e le organizzazioni del settore pubblico

L’unità degli Advisory Services offrirà anche soluzioni mirate a una serie di sfide specifiche sia per industry che per aree geografiche, come ad esempio per le aziende che desiderano espandersi in modo sicuro su mercati in forte crescita o quelle che desiderano implementare  in sicurezza una maggiore automazione e l'utilizzo dell'IoT. Anche il team di ethical hacking di BT Security passerà alla nuova unità, offrendo servizi di testing penetration ai clienti che desiderano mettere alla prova le loro difese di sicurezza.

Note dell’Editore:

Ethical Hacking: il team di ethical hacking di BT Security offre servizi di ‘penetration testing’ o ‘red team’, utilizzando gli stessi strumenti e le stesse tecniche che i criminali informatici usano per attaccare le difese delle organizzazioni e identificare le migliori opportunità di vulnerabilità. I servizi di ethical hacking di BT, tra i migliori al mondo, saranno a disposizione dei clienti che desiderano sottoporre a stress test le proprie difese di sicurezza a fronte di diversi scenari, e poi ricevere una consulenza strategica su come affrontare sia i problemi di sicurezza esistenti che quelli potenziali.


About BT

Lo scopo di BT è di sfruttare il potere delle comunicazioni per dare vita a un mondo migliore. BT è tra i maggiori provider mondiali di servizi e soluzioni di comunicazione, con clienti in 180 paesi. Offre servizi di rete e IT a livello globale, servizi di telecomunicazione locali, nazionali e internazionali per utilizzo in ambito domestico, lavorativo e in mobilità; prodotti e servizi per Internet, TV e banda larga, oltre a prodotti e servizi convergenti fisso-mobile.

BT è organizzata in quattro divisioni rivolte ai clienti: Consumer, Enterprise, Global ed Openreach.

BT Group ha chiuso l’esercizio finanziario conclusosi il 31 marzo 2019 con un fatturato di 23.428 milioni di sterline e un utile lordo prima delle tasse di 2.666 milioni di sterline.

British Telecommunications plc (BT) è una società interamente controllata da BT Group plc e comprende virtualmente tutte le attività e i beni di BT Group. La società BT Group plc è quotata alla borsa di Londra.

Per maggiori informazioni, visita il sito: www.btplc.com

Esegui ricerca

Anitec-Assinform - Associazione Italiana per l’Information and Communication Technology (ICT)
P.IVA: 10053550967 C.F.: 10053550967

Power by Kalì