HP introduce la fornitura di servizi enterprise end-to-end per l'ecosistema Microsoft

HP diventa Preferred Partner per Enterprise Mobility Suite, Office 365, Skype for Business e Windows 10

29 aprile 2015

Milano, 29 Aprile 2015 - HP ha annunciato l’integrazione di Microsoft Enterprise Mobility Suite (EMS) al proprio portafoglio mobility, dando vita a una delle prime serie di servizi end-to-end di livello enterprise del settore per l'ecosistema Microsoft. Con l'affidabilità completa dei servizi HP, l'ecosistema Microsoft supporta la trasformazione delle aziende per consentire agli utenti di lavorare in modo trasparente su dispositivi mobile e PC, permettendo al tempo stesso all'IT di gestire la sicurezza dell'ambiente utente e dei dati a livello di utilizzatori anziché di dispositivo.

In seguito al recente accordo con Microsoft per la fornitura di Office 365 e dei servizi HP in un’unica soluzione enterprise completa, HP ha implementato EMS alla propria offerta per l'ecosistema Microsoft per  incrementare la produttività e ridurre rischi, complessità e costi, accelerando al tempo stesso la convergenza tra la gestione mobile e quella desktop. L'introduzione della fornitura di servizi per EMS alle offerte per l'ecosistema Microsoft di HP permette di ottenere una piattaforma di gestione comune per più sistemi operativi e dispositivi. Inoltre, l'uso di un'identità comune consente di sfruttare funzionalità quali Single Sign-On per l'accesso alle app, la reimpostazione delle password self-service e la gestione dei diritti.

"Quando vengono adottatte delle soluzioni per la mobility e il workplacein un'azienda, i nostri clienti desiderano un'esperienza semplificata, di livello consumer, che permetta ai dipendenti di essere più produttivi, sempre e ovunque con qualsiasi dispositivo scelgano di utilizzare", afferma Mike Nefkens, Executive Vice President, HP Enterprise Services. "L'implementazione di EMS negli ambienti Office 365 esistenti permette ai clienti di sfruttare tutto il potenziale di entrambe le soluzioni, riducendo al tempo stesso i costi degli aggiornamenti Windows 10 in futuro."

Microsoft Enterprise Mobility Suite

Microsoft EMS permette alle aziende di garantire la produttività dei propri utenti sulle loro app e dispositivi preferiti, assicurando al tempo stesso la sicurezza dei dati aziendali. EMS unisce le più avanzate funzionalità di gestione identità e accessi, inclusa l'autenticazione multifattore, alla gestione di PC e dispositivi mobile, permettendo di ottenere esclusive funzioni di produttività gestite per le app mobile di Office, insieme al tenere sotto controllo la protezione dei dati.

L'implementazione di EMS in un ambiente Windows esistente permette un'integrazione efficace con Office 365 e Windows 8.1, e, quando sarà disponibile, anche  un aumento di funzionalità con Windows 10.

"La posizione di HP come Preferred Partner, unita a una partnership che dura da 30 anni, rappresenta una solida base per aiutare l'ambiente IT enterprise ad adottare la nostra visione mobile-first, cloud-first", afferma Scott Guthrie, Executive VP di Microsoft Cloud and Enterprise Group. "inserendo EMS nell’offerta HP intendiamo offrire un'estensione semplice e naturale dei vantaggi già sperimentati dagli oltre 6 milioni di dispositivi attualmente gestiti tramite System Center Configuration Manager e HP Managed Desktop."

I servizi di consulenza e conversione HP per Workplace of the Future, Microsoft Azure AD e Microsoft Office 365 sono già disponibili.Sono attualmente disponibili anche i servizi HP per Office 365 e Skype for Business (che includono la gestione di un ambiente Office 365 da parte di HP). Ulteriori servizi di consulenza, conversione e gestione saranno disponibili nel 2015.

Per maggiori informazioni su questa offerta e altre soluzioni di mobilità HP, visitare il sito www.hp.com/go/hpes4msecosystem

 

Esegui ricerca

Anitec-Assinform - Associazione Italiana per l’Information and Communication Technology (ICT)
P.IVA: 10053550967 C.F.: 10053550967

Power by Kalì