Istruzione, innovazione e collaborazione: ONE DROP e Microsoft condividono l’attenzione alla sostenibilità

La popolazione mondiale è triplicata nell’ultimo secolo mentre l’utilizzo di acqua si è moltiplicato per 7

 

28 maggio 2015

Expo Milano 2015 è l’occasione in cui Microsoft supporta la ONE DROP Foundation nel lancio dell’applicazione ONE DROP of Life. La ONE DROP Foundation è una organizzazione non-profit (ONG), istituita da Guy Laliberté fondatore del Cirque du Soleil, il cui obiettivo primario è quello avvicinare le comunità in difficoltà all'accesso all'acqua potabile e ai servizi igienico-sanitari. Fondata nel 2007, l'organizzazione crede fermamente nell'importanza di utilizzare collaborazione e creatività quando si affrontano i maggiori problemi della società.

Il lancio dell’APP ONE DROP of Life di questa settimana è la tangibile dimostrazione dell’approccio adottato. Insieme a Microsoft, ONE DROP Foundation ha creato l'applicazione per veicolare importanti messaggi educativi legati ai problemi idrici in tutto il mondo. Microsoft e ONE DROP Foundation hanno deciso di utilizzare la sempre maggiore diffusione del mobile gaming per assicurare un vasto pubblico, e hanno identificato un modo creativo per diffondere un messaggio serio. Una scelta che sta portando ottimi risultati, considerato che anche prima del lancio ufficiale, sono già più di 100.000 le persone che stanno utilizzando il gioco.

Questa iniziativa si inserisce nel percorso che Microsoft ha iniziato per supportare ONE DROP attraverso la sponsorizzazione di One Night for ONE DROP, realizzato da Cirque du Soleil, l’evento di punta per la raccolta fondi di ONE DROP che si tiene a Las Vegas ogni anno. Il team creativo ha utilizzato la tecnologia Microsoft Surface per re-inventare e ri-immaginare questo incredibile show che vanta una sola rappresentazione nel 2015.

La decisione di Microsoft di offrire supporto tecnologico per l’app ONE DROP of Life e per la ONE Night for ONE DROP è dovuta alla condivisione con ONE DROP Foundation del pensiero che la responsabilizzazione sia la chiave per ripensare nuovi tipi di soluzioni sostenibili per le sfide globali.

L’impegno intrapreso è parte della convinzione di Microsoft che la tecnologia abbia un ruolo fondamentale nel supportare lo sviluppo di un futuro sostenibile per tutti, sentimento condiviso dall’obiettivo principale di Expo Milano 2015.

 

Esegui ricerca

Anitec-Assinform - Associazione Italiana per l’Information and Communication Technology (ICT)
P.IVA: 10053550967 C.F.: 10053550967

Power by Kalì